Quantcast
facebook rss

Fiamme a Campo Parignano: Vigili del fuoco in azione (Foto e video)

ASCOLI - L'incendio ha interessato un canneto nella scarpata che, dall'ex caserma Vellei, scende al torrente Chiaro. Sul posto Vigili del fuoco, Polizia Municipale e Polizia di Stato. Fiamme alimentate purtroppo anche dalla presenza di immondizia. I pompieri hanno lavorato tutta la notte, ora le operazioni di bonifica
...
Video di Federico Gabrielli

 

AGGIORNAMENTO delle ore 9 – L’incendio è stato domato, ma una squadra dei Vigili del fuoco è rimasta sul posto per controllare la ripresa di eventuali focolai. I pompieri sono stati sul posto per tutta a notte ed ora stanno procedendo alle operazioni di bonifica.

 

AGGIORNAMENTO delle ore 20,20Ancora in corso, seppure sotto controllo, l’incendio che, dalle ore 17,30 di oggi 26 giugno, è divampato a Campo Parignano. Al momento i Vigili del fuoco sono al lavoro con 5 mezzi e due squadre.

 

***************

 

di Maria Nerina Galiè

 

Fiamme che si sono viste per tutto Campo Parignano e  fuliggine mista a odore di fumo che, con il vento, arrivava fino al centro storico di Ascoli. Si tratta di un un incendio che, iniziato verso le ore 17,30 di oggi, domenica 26 giugno, ha divorato un canneto nella scarpata che – dall’ex caserma Vellei, dalla chiesa dei Santi Pietro e Paolo e dalla sede del Sestiere di Porta Tufilla – scende fino al torrente Chiaro.

 

Nessun pericolo per persone o abitazioni vicine, ma la paura è stata tanta come numerosissime pure le chiamate arrivate al Comando provinciale di Vigili del fuoco di Ascoli per dare l’allarme.

 

I pompieri sono intervenuti immediatamente e si sono messi al lavoro con due squadre e diversi mezzi tra cui le autobotti. Hanno domato le fiamme, circoscrivendole alla zona  interessata, per poi provvedere al completo spegnimento e alla bonifica dell’area.

 

Un problema in più per i Vigili del fuoco è stato senza dubbio la presenza, tra le sterpaglie, di immondizia gettata lì da persone incivili. Sul posto anche la Polizia Municipale di Ascoli e la Polizia di Stato.

 

 

 

Video di Federico Gabrielli

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X