Quantcast
facebook rss

Asilo Merlini, Marco Curzi è il nuovo presidente del Consiglio d’Amministrazione

SAN BENEDETTO - Presentato il nuovo CdA, di cui faranno parte, oltre al presidente Curzi, Rosario Gennario Scagliarini, Maria Balloni e Sara Maria Siciliano, unica superstite del precedente gruppo
...

Il sindaco Antonio Spazzafumo assieme al nuovo CdA dell’Asilo Merlini: Marco Curzi, Rosario Gennaro Scagliarini, Maria Balloni e Sara Maria Siciliano

 

di Giuseppe Di Marco

 

Sono stati scelti i nuovi membri del CdA dell’Asilo “Merlini”. Le nuove figure nominate dal sindaco, dopo le dimissioni del gruppo insediatosi a marzo, avranno l’arduo compito di risanare il bilancio della scuola dell’infanzia di Via Leopardi.

 

Il nuovo Consiglio d’Amministrazione sarà presieduto da Marco Curzi, che sarà affiancato dal commercialista Rosario Gennaro Scagliarini, l’insegnante Maria Balloni e l’esecutrice immobiliare Sara Maria Siciliano.

 

«Abbiamo scelto figure professionali che continueranno il risanamento dell’asilo e dell’attività economica di questa realtà – afferma il sindaco Antonio Spazzafumo Sono persone che hanno deciso di assumere questo impegno a titolo gratuito. Faremo in modo di rimettere in sesto le cose e nell’arco di 3-4 anni di avere una struttura ottimamente organizzata e con i conti a posto. Ci daremo appuntamento ogni 6-7 mesi per rendere conto delle attività svolte e in programmazione. In primis vedremo da quando è partito il malessere, poi valuteremo il da farsi di conseguenza».

 

Le problematiche del “Merlini”, come rilevato dal precedente cda, sono relative al flusso di cassa, che negli ultimi anni ha conosciuto un brusco calo, passando da circa 146.000 euro del 2019 a 70.000 del 2020.

 

«Ringrazio la fiducia del sindaco, spero di poterla ripagare con il lavoro che faremo da qui in avanti – ha aggiunto Marco Curzi – Sono stato titubante fino all’ultimo, poi c’è stato questo corteggiamento e sono stati in molti a chiedermi di tornare al “Merlini”. In quell’ente sono stato dal 2006 al 2011, e allora la situazione era più rosea, oggi è molto in salita. Questo è un Cda di persone competenti e di esperienza, che possono assicurare al “Merlini” quel salto di qualità di cui ha bisogno. I genitori dei bambini in questo momento sono molto preoccupati e dobbiamo garantire loro nuova serenità. Cercheremo di intercettare fondi per iniziative che possano portare in alto il nome di questa gloriosa scuola».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X