Quantcast
facebook rss

Bocce Sportive, il campione del mondo vince a Castel di Lama

ALL’IRIDATO Gianluca Formicone il “Trofeo The Millionaire” organizato dalla locale Bocciofila La Sportiva. In finala ha battuto l’ascolano Giovanni Durinzi, bronzi per il sambenedettese Giovanni Emanuele Bachetti e il lamense Emiliano Cinaglia. Nella finale categorie C-D si impone il sambenedettese Federico Zarroli. Conclusa la fase territoriale dei campionati di Promozione: molte società picene accedono alla fase regionale
...

Il gruppo dei premiati del “Trofeo The Millionaire” alla Bocciofila La Sportiva di Castel di Lama

 

di Tiziano Vesprini

 

Nonostante il caldo opprimente che potrebbe fare allontanare gli sportivi dai bocciodromi al chiuso, arriva un nuovo successo organizzativo per l’attività delle bocce sportive della Fib Ascoli-Fermo.

 

La premiazione di Gianluca Formicone, vincitore del “The Millionaire”

THE MILLIONAIRE

 

Questa volta a fare centro è stata la Bocciofila La Sportiva di Castel di Lama, presieduta da Emiliano Cinaglia, che ha organizzato la quarta edizione del “Trofeo The Millionaire”, manifestazione regionale Individuale divisa per giocatori di categorie A-B (123 iscritti) e di categorie C-D (78). Entra nell’albo d’oro il nome più prestigioso, il campione del mondo in carica Gianluca Formicone. Il teramano, tesserato con la formazione bergamasca della Vip Credaro, non è solito frequentare gare non classificate come nazionali, ma il prestigio della manifestazione e il buon montepremi ha evidentemente attirato la sua attenzione.

 

Un Formicone in gran forma ha lasciato solo le briciole agli avversari imponendosi con punteggi netti in tutti gli incontri dei turni. In finale ha però dovuto soffrire per battere 12-10 Giovanni Durinzi della Bocciofila Città di Ascoli, molto bravo ad emergere dal lato del tabellone dove erano concentrati i giocatori di categoria B. Sul terzo gradino del podio Giovanni Emanuele Bachetti (Bocciofila Sambenedettese) sconfitto in semifinale dal vincitore, e il presidente de La Sportiva Emiliano Cinaglia che era stato battuto da Durinzi.

La premiazione di Giovanni Durinzi (Città di Ascoli) secondo classificato al “The Millionaire”

 

Buone le prestazioni di altri portacolori della Federbocce Ascoli-Fermo, come Ciriaco Tesei (Sambenedettese), Sandro Cicconi (La Sportiva) e Mattia Pistolesi (Montegranaro) eliminati ai quarti. Fuori al primo turno di finale Pasqualino Urriani e Renato Gagliardi (La Sportiva), Giovanni Ferretta Tidei (Comunanza), Giuseppe Felicetti e Riccardo Malatesta (Salaria Monteprandone), Paolo Montelpare (Elpidiense).

 

Nella gara per giocatori di categorie C-D successo per Federico Zarroli (Sambenedettese) che in finale ha sconfitto con un netto 12-1 l’abruzzese Remo Teccarelli (Pinetese-Teramo), così come abruzzesi sono stati gli sconfitti in semifinale, e quindi terzi classificati, Maurizio Iachini (Torricella-Tramo) e Andrea Pavone (Theate-Chieti). La manifestazione si è conclusa con la premiazione coordinata da Emiliano Cinaglia coadiuvato dal vice Filippo Traini, dal segretario Tiziano Oddi e da Giuseppe Giovannucci titolare del Bar Bocciofila. Presente anche Antonio Fabiani, delegato Fib Ascoli-Fermo. Le gare sono state dirette da Gianluca Gagliardi coadiuvato dagli arbitri della Fib Ascoli-Fermo Mario Traini e Leo Pierantozzi.

 

Federico Zarroli (Sambenedettese) della gara categoria C-D “The Millionaire” premiato da Filippo Traini

PROMOZIONE DI PRIMA, SECONDA E TERZA CATEGORIA

 

Questi campionati hanno chiuso il primo turno territoriale a gironi che precede la fase regionale e nazionale ad eliminazione diretta per la qualificazione alle finali nazionali del 5 e 6 novembre in Molise.

 

Prima categoria (prossimo turno il 3 e 10 settembre): accedono ai quarti, in base alla classifica finale provinciale, le Bocciofile San Michele Lido di Fermo, Sambenedettese, Elpidiense e Grottammare che se la vedranno rispettivamente contro Tolentino (Macerata), Città di Recanati (Macerata), Morrovalle (Macerata) e Fermignanese (Pesaro Urbino). Fuori dai giochi La Sportiva Castel di Lama e Monte Urano.

 

La premiazione di Remo Teccarelli, 2° classificato categoria C-D “The Millionaire”

Seconda categoria gironi E-F (ottavo di finale 29 giugno e 6 luglio): Montegranaro-Salaria Monteprandone, La Sportiva Castel di Lama-Città di Ascoli, Maglianese-Sambenedettese. Eliminate Monte Urano, le due squadre dell’Elpidiense, La Sportiva e Comunanza.

 

Terza categoria gironi M-N-O-P (4 e 11 luglio): solo la prima classificata di ogni raggruppamento accede agli ottavi: La Sportiva-Amandola, Città di Fermo-Sambenedettese. Fuori dai giochi Rotella, Città di Ascoli, Spazio Stelle Monsampolo, Montegranaro, Elpidiense, Maglianese, San Michele, Corva Porto Sant’Elpidio , Monte Urano, Salaria, Porto Sant’Elpidio e Grottammare.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X