Quantcast
facebook rss

Due incendi nella notte: un fulmine la causa del rogo a Polesio

IL SECONDO episodio, a Ripatransone, potrebbe avere tutt'altra origine. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Ascoli, rimasti impegnati fino all'alba 
...

 

 

 

 

Notte di grande lavoro per i Vigili del fuoco del Piceno, quella appena trascorsa del 7 luglio.

 

E’ stato probabilmente un fulmine, ieri 6 luglio, poco dopo le ore 23, ad appiccare il fuoco tra le sterpaglie a Polesio, frazione di Ascoli alle pendici del monte Ascensione.

Immediato l’intervento dei Vigili del fuoco, partiti dal Comando provinciale di Ascoli che hanno domato l’incendio in circa tre ore di lavoro, per nulla aiutati dalla pioggia che non ha elargito nemmeno una goccia d’acqua, nonostante i tuoni e la saetta incendiaria, a differenza di quanto accaduto in città dove invece le precipitazioni sono state abbondanti anche se di breve durata.

 

Poi, mentre i pompieri del distaccamento di San Benedetto erano sul luogo dell’incidente stradale dell’Ascoli mare, i colleghi di Ascoli sono stati chiamati, verso le ore 3, per un incendio che stava divorando un bosco in contrada Quercia Ferrata, a Ripatransone.

 

La zona interessata dalle fiamme, circa mezzo ettaro di boscaglia per nulla facile da raggiungere, ha tenuto impegnati i pompieri fino alle ore 7, per le operazioni di spegnimento alle quali hanno fatto seguito la messa in sicurezza e la bonifica dell’area.

 

m.n.g. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X