Quantcast
Fratelli d'Italia
facebook rss

Giovanissimi Monticelli, dopo il titolo provinciale anche la Coppa Disciplina

SPORT - Bella soddisfazione per la società ascolana che ha vinto il campionato con i suoi 2007 ed ha poi ricevuto la comunicazione del riconoscimento da Ivo Panichi, presidente di Federcalcio Marche, che verrà consegnato il 2 agosto
...

 

Con una lettera arrivata alla società dal presidente della Federcalcio Marche Ivo Panichi, al Monticelli Calcio di Ascoli è stato comunicato ufficialmente comunicato che la formazione Giovanissimi 2007, allenata da Mauro Giorgi, oltre ad essersi aggiudicato il titolo di campione provinciale Under 15, ha anche vinto la Coppa Disciplina per la stagione 2021-2022.

 

“Nel complimentarmi personalmente – scrive Panichi – e a nome del calcio marchigiano per il prestigioso risultato ottenuto con la conquista della Coppa Disciplina nel Campionato provinciale Giovanissimi delegazione di Ascoli, sono certo di incontrarvi ad Ancona in occasione della cerimonia di premiazione in programma martedì 2 agosto alle ore 17 nella sede del Comitato Regionale per consegnare il dovuto riconoscimento”.

 

Il presidente del Monticelli Francesco Castelli ha subito condiviso la soddisfazione con il responsabile del settore giovanile Pietro Zaini, l’allenatore Mauro Giorgi, il collaboratore Cristiano Fratoni, il preparatore atletico Federico Porfiri e quello dei portieri Gianluigi Pompei.

 

«E’ stato un grandissimo risultato – dice Castelli – ottenuto a soli nove mesi dalla nascita di questa squadra formata da atleti provenienti da altre realtà calcistiche picene, purtroppo delusi dalle precedenti esperienze. Zaini e Giorgi sono riusciti a riportare entusiasmo e voglia di riscatto in questi ragazzi, molti dei quali volevano addirittura abbandonare il calcio, costruendo una squadra forte, corretta e rispettosa delle regole, degli avversari e soprattutto degli arbitri. Principi di fair play che purtroppo spesso non vengono attuati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X