Quantcast
facebook rss

Incantevole alba in un luogo permeato di mistero e leggende: un’esperienza di successo

RIPATRANSONE – Più di sessanta persone, tra venerdì 15 e sabato 16 luglio, hanno aderito alla suggestiva escursione organizzata dall’ associazione GiovaniLab della Banca di Ripatransone e del Fermano
...

Un’esperienza da ripetere, quella dell’associazione GiovaniLab della Banca di Ripatransone e del Fermano che ha organizzato, nella notte tra il 15 ed il 16 luglio, un’escursione sulla cresta del Monte Sibilla, per ammirare l’incantevole alba in un luogo permeato di mistero e leggende.

 

«Le suggestioni che il Monte Sibilla ispira – afferma Riccardo Elsini, presidente di GiovaniLab – sono senza dubbio uniche, però credo che l’iniziativa sia stata un successo soprattutto per lo spirito di amicizia e per il coinvolgimento che si è generato nel gruppo di partecipanti. Davanti alla bellezza della natura siamo tutti consapevoli della necessità di preservarla, se ci educassimo al contatto costante con le meraviglie che ci circondano forse avremmo un atteggiamento diverso anche nella vita quotidiana».

 

Gli oltre sessanta escursionisti si sono ritrovati, a notte fonda, sabato 16 luglio, presso il Comune di Montemonaco e poi, con un bus navetta comunale, hanno fatto parte del percorso per poi concluderlo, a piedi, fino alla cima del monte, dotati delle torce frontali procurate dall’associazione GiovaniLab.

 

«Voglio complimentarmi, anche a nome del Consiglio di Amministrazione – ha concluso il presidente della Banca di Ripatransone e del Fermano, Michelino Michetticon il Presidente Elsini e con tutti i GiovaniLab perché stanno costruendo un programma che stimola alla partecipazione, con proposte aggregative molto interessanti».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X