Quantcast
facebook rss

Ospedale nuovo, San Benedetto presenta tre aree alla Regione Marche

SAN BENEDETTO - La prima in via Volterra, la seconda a ovest del Centro Agroalimentare e la terza a nord della Salaria. La palla passa alla Regione per le verifiche del caso, poi l'individuazione e lo studio di prefattibilità
...

Il sopralluogo nelle possibili location del futuro ospedale

 

di Giuseppe Di Marco

 

Sono tutte incluse in un quadrilatero a sud-ovest della città, le tre aree presentate nella mattinata del 22 luglio dal Comune di San Benedetto alla Regione Marche per la realizzazione del nuovo ospedale. Le parti hanno effettuato un sopralluogo nelle zone che potrebbero ospitare il futuro nosocomio, e ora la palla passa a Palazzo Raffaello.

 

Nello specifico, all’incontro hanno partecipato il sindaco Antonio Spazzafumo, il consigliere regionale Andrea Assenti, l’assessore all’urbanistica Bruno Gabrielli, il consigliere comunale Gino Micozzi e i tecnici dell’ente regionale.

 

Le aree: come prima ipotesi, il Comune ha proposto un lotto in Via Volterra, a nord del polo industriale di Fosso dei Galli, al confine con Monteprandone. In secondo luogo è stata avanzata l’idea di realizzare l’ospedale a ovest del Centro Agroalimentare Piceno e, infine, su un appezzamento poco a nord dalla Salaria.

 

Ai tecnici della Regione, ora, spetterà il compito di effettuare le opportune verifiche degli eventuali rischi connessi. A seguito del responso, il Comune individuerà l’area e, infine, verrà eseguito lo studio di pre-fattibilità finanziato da Palazzo Raffaello con 400.000 euro.

 

Riforma sanitaria, Loggi convoca l’assemblea dei sindaci e rilancia l’ospedale a Monteprandone


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X