Quantcast
facebook rss

Degrado alla Bambinopoli, il Comune ordina lo sgombero dell’area

SAN BENEDETTO - La convenzione con il precedente gestore dell'area comunale è scaduta da tempo: l'Amministrazione di Viale De Gasperi entro pochi giorni libererà la superficie da strutture e attrezzature
...

L’ex Bambinopoli versa in stato di degrado

 

di Giuseppe Di Marco

 

Transennata da settimane, l’area della Bambinopoli tra Viale Buozzi e Viale Marinai d’Italia versa in condizioni di assoluto degrado. Il Comune, la settimana scorsa, ha emanato un’ordinanza di sgombero: l’idea è quella di disporre nuovamente del bene per riassegnarlo tramite bando pubblico.

 

Intanto, però, l’area a sud del Circolo Tennis “Maggioni” restituisce a cittadini e turisti un’immagine di incuria e precarietà. Le transenne, che circondano la superficie, non riescono a nascondere la sporcizia abbandonata, l’erbaccia lasciata incolta e nemmeno il senso di abbandono che trasuda dal manufatto del “Central Park”.

 

Tutto aveva inizio nel febbraio 2020, quando gli uffici di Viale De Gasperi intimavano al concessionario di riconsegnare la superficie eliminando tutte le strutture e le attrezzature private entro 15 giorni. Tale ingiunzione però non veniva esaudita, e così anche le successive missive inviate dai tecnici dell’ente. L’ultima lettera, in tal senso, risale all’8 giugno 2022: con questa, ancora una volta, l’Amministrazione chiedeva alla ditta di rimuovere ogni bene detenuto sull’area entro 10 giorni. Dato che la deadline è stata ampiamente superata senza che niente venisse fatto, il 25 luglio il settore Lavori Pubblici ha emanato l’ordinanza di sgombero, che sarà a carico del Comune.

 

Il motivo è semplice: l’ente si vuole riappropriare del bene occupato per poterlo riassegnare tramite apposito bando. L’ordinanza però, prevedeva che la superficie venisse sgomberata a partire dalla mattina del 1° agosto. Ciò, però, non sarebbe ancora avvenuto per l’assenza temporanea del dirigente ai Lavori Pubblici. Una volta fatto ritorno, il responsabile di settore provvederà a rendere operativa l’ordinanza.

 

Cosa fare su quest’area? L’idea è quella di ricostruire una meta attrezzata per i più piccoli. A inizio anno, in tal senso, è stato presentato un progetto di nuova Bambinopoli, ma l’Amministrazione non avrebbe dato seguito alla proposta. E’ possibile, invece, che prima di emanare il bando il Comune cerchi di intercettare l’interesse di imprenditori locali a realizzare un’attrattiva di questo tipo.

 

Risulta chiaro, infine, che il Comune dovrebbe mettere mano anche all’area per bambini a nord del Circolo “Maggioni”, che presenta giochi rotti e attrezzature ricoperte di graffiti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X