Quantcast
Fratelli d'Italia
facebook rss

La magia di Sant’Emidio è sempre viva: centro storico già sold out (Le foto)

ASCOLI - La giornata dedicata al patrono è partita con la benedizione del basilico davanti alla Cattedrale, officiata dal vescovo Palmieri. Alle 18 la santa messa cui farà seguito la processione durante cui la statua di Emidio verrà condotta tra le principali vie del centro. Parcheggi di Porta Torricella e dell'ex seminario sugli scudi. In serata torna lo spettacolo pirotecnico
...

Il basilico davanti alla Cattedrale

 

La giornata è iniziata presto, intorno alle 5,45, con la suggestiva benedizione del basilico davanti alla Cattedrale. Parte del sagrato si colora di un verde vivido, dal sapore antico, ed il vescovo Palmieri officia il rito. L’atmosfera, come ogni 5 agosto che si rispetti, è di quelle particolari, col tempo che sembra quasi fermarsi.

Le celebrazioni in onore del patrono Sant’Emidio sono partite col piede giusto. Tanta gente in centro sin dalla prima mattina. Attenzione concentrata soprattutto su Piazza Arringo, dove tra lo stesso Duomo e il loggiato del Comune si sono subito riversate migliaia di persone. Idem nella zona della cripta dove è sepolto il santo nato a Treviri, che resterà aperta fino ad oltre la mezzanotte. Alle 18 è prevista la santa messa cui farà seguito la processione durante cui la statua di Emidio verrà condotta tra le principali vie del centro storico.

Centro storico che si avvia dunque verso il sold out, coi parcheggi di Porta Torricella e dell’ex seminario sugli scudi. Il clou di presenze si avrà ovviamente tra tardo pomeriggio e serata. Poi tra mezzanotte e l’una, spazio alla tombola ed allo spettacolo pirotecnico nel lato sud della città, che mancava dal 2019 causa restrizioni da Covid (qui il programma).

 

Lu. Ca. 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X