Quantcast
facebook rss

Auto ribaltate nella notte a Porchia e Ripaberarda: un ferito al “Mazzoni”

GLI INCIDENTI si sono verificati il primo intorno alle 22,30 nella frazione di Montalto mentre, in quella Castignano, era da poco passata l'una. Sul posto, i soccorritori del 118, i Vigili del fuoco e i Carabinieri
...

 

 

Due auto ribaltate nell’entroterra piceno nella notte appena trascorsa, tra il 6 ed il 7 agosto, in altrettanti incidenti le cui cause sono ora al vaglio delle forze dell’ordine, intervenute sul posto insieme con i soccorritori del 118 e Vigili del fuoco.

 

Il primo si è verificato intorno alle ore 22,30 nel centro abitato di Porchia, frazione di Montalto, dove un 41enne ha perso il controllo dell’auto le cui ruote, probabilmente, sono finite contro un muretto che ha fatto leva e sollevato il mezzo, finito sotto sopra.

 

Immediato l’intervento dell’ambulanza e dei pompieri che hanno provveduto a trascinare il conducente fuori dall’abitacolo dell’utilitaria. Quest’ultima è stata poi messa in sicurezza e spostata a bordo strada in attesa della rimozione.

 

Il 41enne è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale “Mazzoni” di Ascoli. Non sembra aver riportato serie conseguenze dall’ incidente, tuttavia è stato sottoposto ad ulteriori controlli.

 

E’ uscito praticamente illeso un altro uomo che a Ripaberarda, frazione di Castignano, stava viaggiando lungo la strada regolata da circolazione alternata, per lavori. Era passata da poco l’una del 7 agosto quando, anche in questo caso per motivi che saranno da appurare, ha pure perso il controllo della sua auto che si è capotata finendo la sua corsa contro un albero.

 

E’ toccato ai Vigili del fuoco provvedere alla messa in sicurezza dell’auto seriamente danneggiata.

m.n.g.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X