Quantcast
facebook rss

Incendio sulla Valtesino: concluso l’intervento dei pompieri, ora si attende il responso dell’Arpam

GROTTAMMARE - Era divampato all'interno di un capannone nella zona industriale, dove erano stoccati monopattini elettrici. Sono state istallate due centraline per il controllo della qualità dell'aria
...

 

Si è concluso del tutto il lungo e delicato intervento dei Vigili del fuoco, da ieri al lavoro per il tremendo incendio che è divampato all’interno di un capannone nella zona industriale Valtesino, a Grottammare.

Ad andare a fuoco è stato un deposito per lo stoccaggio di moto, bici e monopattini elettrici che, bruciando, in un misto di componenti in plastica e batterie, ha provocato un fumo denso e tossico che si è propaga nel territorio circostante.

 

Ora c’è da capire se le esalazioni hanno reso tossica l’aria intorno al luogo dell’incendio. L’Arpam infatti, da ieri ha istallato due centraline per monitorare la qualità dell’aria, una nelle vicinanze dell’area interessata, l’altra nel centro abitato. Per il responso ci vorranno 72 ore. Nel frattempo, dopo poche ore dall’accaduto, il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini ha invitato i cittadini della zona interessata a tenere le finestre chiuse.

 

Nel capannone era appena arrivata una consistente partita di monopattini elettrici che dovevano essere testati poi immessi sul mercato.

Le fiamme si erano propagate alle ore 5 di martedì 6 settembre L’incendio è stato circoscritto dai Vigili del fuoco intervenuti tempestivamente ma era davvero ingente il materiale  stipato all’interno del capannone. Infatti, anche dopo lo spegnimento, sul posto sono rimaste tre autobotti e un’autopompa (Aps) con una decina di pompieri in azione, per le operazioni di bonifica che si sono concluse soltanto nella serata di oggi, 7 settembre.

 

Fumo e fiamme in un deposito di moto e monopattini elettrici: Vigili del fuoco al lavoro

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X