Quantcast
facebook rss

Bocce sportive, panoramica sul Piceno

SPORT - Nuovo exploit nazionale per Kety Crescenzi di Monsampolo, bronzo per la sambenedettese Patrizia Alesiani. Prestigioso argento nazionale Seniores per i lamensi Giuseppe ed Emiliano Giovannucci. Sambenedettese sugli scudi nei playoff dei campionati italiani di Promozione. Maurizio Crescenzi, Cristiano Marchei ed Emiliano Giovannucci ai Tricolori Juniores
...

Kety Crescenzi e Patrizia Alesiani sul primo e terzo gradino del podio della gara nazionale femminile di Cortona

 

di Tiziano Vesprini

 

Nuovo exploit nazionale femminile, a Cortona (Arezzo), per Kety Crescenzi di Monsampolo e bronzo per Patrizia Alesiani di San Benedetto. Poi argento per i lamensi Giuseppe ed Emiliano Giovannucci a Castelraimondo (Macerata). Bocciofila Sambenedettese sugli scudi nei playoff dei campionati italiani di Promozione (pari per la Bocciofila Grottammare, sconfitta la Bocciofila La Sportiva Castel di Lama. Infine Maurizio Crescenzi, Cristiano Marchei ed Emiliano Giovannucci in partenza per i Tricolori Juniores a difendere le bocce del Piceno.

 

KETY CRESCENZI – Straordinarie le portacolori del Piceno e delle Marche nella gara nazionale femminile “19° Trofeo Città di Cortona”. Al primo posto la giovane campionessa di Monsampolo Kety Crescenzi, portacolori della Bocciofila Salaria di Monteprandone. Finale marchigiana con la monsampolese che ha battuto 12-1 la maceratese Sara Codoni, della Bocciofila Pollentina di Pollenza (Macerata). Meritato il terzo posto conquistato da Patrizia Alesiani della Bocciofila Sambenedettese.

 

I GIOVANNUCCI – Bocciatori piceni protagonisti anche nella gare nazionale Seniores a coppie “29° Trofeo Comune di Castelraimondo” con 107 formazioni partecipanti. A conquistate un prestigioso argento sono stati Giuseppe ed Emiliano Giovannucci, padre e figlio della Bocciofila La Sportiva Castel di Lama che in finale nulla hanno potuto contro una delle coppie più in forma del momento: Silvano Girolimini-Davide Paolucci della Bocciofila Colbordolo (Pesaro Urbino). In semifinale i lamensi hanno eliminato un’altra formazione della Federbocce Ascoli-Fermo, quella fermana composta da Paolo Montelpare e Daniele Casturà dell’Elpidiense.

 

PRIMA CATEGORIA – Si stanno giocando i quarti di finale dei playoff di qualificazione ai Campionati italiani di Promozione di Prima, Seconda e Terza categoria. In Prima categoria ottima prestazione della Bocciofila Sambenedettese che supera nettamente in trasferta Città di Recanati. Buono anche il pari esterno della Bocciofila Grottammare a Fermignano (Pesaro Urbino).

 

SECONDA CATEGORIA – Finiscono con identico punteggio i due incontri dove erano impegnate le formazioni picene. Bene la Sambenedettese vittoriosa con il Porto Potenza, malino il team la Città di Ascoli sconfitta a Montegranaro.

 

TERZA CATEGORIA – Due sole le formazioni della Fib Ascoli-Fermo ancora in gara, costrette a sfidarsi tra loro per accedere alla semifinale playoff. En plein della Sambenedettese, che fa tre su tre vincendo anche in questa categoria ed espugnando Castel di Lama con un netto 2-6.

 

CAMPIONATI JUNIORES – Dal 9 all’11 settembre a Bardolino (Verona) sono in programma i Campionati italiani Juniores. Il Settore tecnico regionale ha convocato tre giovani portacolori del Piceno: Maurizio Crescenzi della  Salaria di Monteprandone (individuale Under 18), Cristiano Marchei e Michele Fortuna della squadra mista Spazio Stelle Monsampolo-Monte Urano (coppia Under 18) ed Emiliano Giovannucci de La Sportiva Castel di Lama (individuale e tiro di precisione Under 15).

 

Giuseppe ed Emiliano Giovannucci, secondi classificati nella gara nazionale seniores di Castelraimondo

La squadra di Prima categoria della Bocciofila Sambenedettese

La squadra di Seconda categoria della Bocciofila Sambenedettese

La squadra di Seconda categoria della Bocciofila Città di Ascoli

I protagonisti della sfida tra Montegranaro (in maglia azzurra) e Città di Ascoli

Le squadre di Terza categoria della Bocciofila Sambenedettese (in maglia rossa) e de La Sportiva di Castel di Lama

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X