Quantcast
facebook rss

I giovani, protagonisti del futuro

SONO i “Giovani Lab” della Banca di Ripatransone e del Fermano che hanno partecipato al forum nazionale dei giovani soci di Jesi
...

 

Una delegazione dei “Giovani Lab” della Banca di Ripatransone e del Fermano, composta da Jessica Eleuteri, Manila Nucci, Angela Rapini, Serena Gaspari, ha partecipato al XII Forum Giovani Soci della BCC che si è svolto quest’anno, per la prima volta nelle Marche, a Jesi, con un tema, “La Terra che verrà. Dipende da noi”, che riprende l’argomento scelto per l’assemblea annuale di Federcasse.

«Abbiamo partecipato con entusiasmo al primo forum organizzato nella nostra regione – ha dichiarato il Presidente dei “Giovani Lab” della Banca di Ripatransone e del Fermano, Riccardo Elsini – che sin dal primo giorno ha visto un proliferarsi di idee e proposte condivise con i rappresentanti di tutto il credito cooperativo».

Nelle tre giornate si sono alternati interventi istituzionali, lavori di gruppo, attività di team-building e momenti conviviali e di scoperta del territorio, con il concerto finale di RisorgiMarche 2022. Uno spazio importante è stato dedicato all’Assemblea della Consulta Nazionale dei Giovani Soci.

 

«Il tema del Forum – ha aggiunto a tal proposito la vicepresidente dei “Giovani Lab” della Banca di Ripatransone e del Fermano, Angela Rapini –legato alla sostenibilità ha visto la nostra partecipazione a diversi laboratori e tavoli di confronto, le numerose attività di team building ci hanno permesso di accrescere competenze in materia di sostenibilità finanziaria e di confrontarci con i nostri colleghi sui temi degli stili di vita sostenibili, per affrontare meglio le sfide future, perché il futuro della Terra dipende davvero da noi».

Il presidente Michetti

Il Forum è stato organizzato da Federcasse con la Federazione Marchigiana delle BCC e i Gruppi Giovani Soci delle BCC della Regione.  

«La sostenibilità – ha concluso il presidente della Banca di Ripatransone e del Fermano, Michelino Michetti – è un tema che interessa tutti noi ed è stato importante che i nostri giovani soci abbiano riflettuto su argomenti come la finanza climatica e le nuove responsabilità e opportunità delle Banche di Credito Cooperativo nei confronti della sostenibilità ambientale, sociale, demografica: d’altronde, i nostri giovani ne sono protagonisti come dimostra la nostra adesione, come banca, al progetto “BancaBosco” ed alle altre iniziative sostenibili che porteremo avanti con BCC Energia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X