Quantcast
facebook rss

Pesca e sostenibilità, cooperazione San Benedetto-Ecuador

IL PROGETTO per lo sviluppo affrontato in occasione della visita in città di una delegazione della Municipalità di Manabí che ha anche visitato gli impianti ittici
...

 

San Benedetto ha ospitato per tre giorni una delegazione proveniente dall’Ecuador nell’ambito di un progetto finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo di cui San Benedetto è ente capofila. La delegazione era composta dalla vice prefetto di Manabí Kelly Buonaventura, dal sindaco di Pedernales Oscar Arcentales e da Enza Franca Bosetti dell’Università Salesiana di Quito.

 

Il progetto “ISoSPAM” (Innovazione sostenibile del settore della pesca artigianale di Manabí) è dedicato allo sviluppo sostenibile del settore ittico nella regione di Manabí dove la pesca è tra le principali fonti di sostentamento della popolazione.

La delegazione è stata ricevuta in Comune dal sindaco Antonio Spazzafumo e dall’assessore alle attività produttive Laura Camaioni. A loro si sono aggiunti il professor Umberto Simeoni dell’Università di Ferrara, Massimo Ianniciello di Terre di Siena Lab, Emanuele Troli della Cooperativa Blu Marine Service e Francesco Bonini dell’ONG Cospe.

 

La delegazione ha visitato le principali strutture del settore ittico della Riviera: il mercato ittico all’ingrosso, il Museo del Mare, il porto, un impianto di depurazione dei molluschi, il Villaggio della piccola pesca di Grottammare. Nella giornata finale all’auditorium comunale si è svolto un workshop sui temi della riduzione delle disuguaglianze, cambiamenti climatici e il loro impatto sugli ecosistemi marini.

 

Il sindaco Spazzafumo: «E’ stata una duplice grande opportunità: ci siamo confrontati con una realtà politica e culturale molto diversa dalla nostra con la quale si è creata l’occasione di stringere un legame per il futuro, e attraverso la partecipazione al progetto IsoSPAM abbiamo aperto uno spazio di confronto su temi importanti anche per il nostro territorio».

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X