Quantcast
facebook rss

Tirocini di inclusione sociale, l’Ambito Territoriale 22 ne attiva ventuno

ASCOLI - Mettono insieme progettualità europee e nazionali per un totale di 52.082 euro. Il sindaco Marco Fioravanti: «Vogliamo essere vicini alle persone fragili». L'assessore Massimiliano Brugni: «Per inserirle o reinserirle nel ciclo lavorativo, è importante per loro e le loro famiglie»
...

 

Sono ventuno i tirocini di inclusione sociale (Tis) attivati ad ottobre dall’Ambito Territoriale Sociale 22, di cui Ascoli è il Comune capofila, che mettono insieme progettualità europee e nazionali per un totale di 52.082 euro. Rappresentano un valido strumento per agevolare inclusione sociale, autonomia e riabilitazione delle persone prese in carico dai servizi sociali e/o dai servizi sanitari competenti.

 

Il sindaco Fioravanti e l’assessore Brugni

Sono stati attivati 8 progetti “Tis Disabili”, 6 finanziati sul fondo europeo Pon, 7 finanziati sul fondo europeo Por. Si stanno realizzando presso operatori privati, a testimonianza di come il territorio dell’Ats 22 stia realizzando un welfare di comunità che coinvolge sia le istituzioni che il terzo settore e l’imprenditoria privata.

 

Il sindaco di Ascoli Marco Fioravanti:«Vogliamo essere vicini alle persone fragili mettendo in campo gli strumenti necessari affinché possano raggiungere una sempre maggiore autonomia e inclusione. E’ una delle tante cose che facciamo nel settore sociale, molto apprezzata dalla collettività».

 

L’assessore comunale ai Servizi sociali Massimiliano Brugni: «Servono per essere vicino alle persone con disabilità, per inserirle o reinserirle nel mondo lavorativo. Da parte dell’Amministrazione comunale c’è grande attenzione sotto questo punto di vista, perché sappiamo quanto sia importante, anche per le loro famiglie, essere all’interno del ciclo lavorativo. E’ importante che questi tirocini non si svolgano solo all’interno degli enti pubblici perché, se l’esperienza funziona, si possono aprire le strade di una futura assunzione».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X