Quantcast
facebook rss

Rugby San Benedetto sconfitto al debutto in Serie B

SPORT - La formazione rivierasca battuta 11-31 al "Nelson Mandela" dal Bologna. Prossimo impegno contro il Viadana 1970. In campo anche la squadra Under 15
...

 

Prima partita di campionato di Serie B per la Fi.Fa. Security Unione Rugby San Benedetto che al “Nelson Mandela” ha affronta il Bologna Rugby Club, squadra di rilievo che lo scorso anno ha sfiorato la promozione in A. I sambenedettesi scendono in campo agguerriti e conducono un eccellente primo tempo, giocando sempre nella metà campo avversaria e realizzando una meta, creando i presupposti per realizzare un ottimo risultato.ù

 

Pochi gli affondi della squadra avversaria, che ha sfruttato solo i calci piazzati segnando tre punizioni. Il secondo tempo inizia con un parziale di 5-9 e l’Unione Rugby mantiene bene gli attacchi avversari conducendo una partita equilibrata che vede il Bologna solo nel finale prendere il largo grazie al gioco di mischia, realizzando tre mete negli ultimi 15 minuti di gioco e chiudendo la partita con il risultato finale di 11-31. La meta dell’Unione Rugby è stata segnata da Marco Alemanno, mentre Di Bartolomeo che ha realizzato due calci di punizione.

 

Questa  prima partita giocata dai ragazzi di Laurenzi-Alfonsetti fa ben sperare per il proseguo del campionato. I rossoblù, seppur sconfitti, sono stati all’altezza del livello della Serie B, con ottimi margini di miglioramento per puntare all’obiettivo prefissato per questa stagione. Domenica prossima trasferta sul campo del Rugby Viadana 1970.

 

La formazione: Vaccari, Tosti, Palavezzati, Paoloni, Scarpantonio, Di Bartolomeo, Alesiani, Alemanno, Gianfreda, Coppa, Narducci, Del Prete, Di Marcantonio, Pellei, Zazzetta. A disposizione: Di Buò, Fagnani, Di Maso, Ferretti, Perna, Fioretti, D’Amico.

 

UNDER 15 – Ha preso il via anche il campionato Under 15. A Jesi i giovani del Rugby San Benedetto hanno disputato un triangolare contro Fano Rugby e Rugby Jesi 70 giocando due partite con grinta e a ritmo serrato.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X