Quantcast
facebook rss

Server in tilt al Mercato Ittico: ritardi e disagi per l’asta, ma interviene il Comune   

SAN BENEDETTO - Le transazioni sono state effettuate senza sistema telematico e l'Amministrazione azzera i diritti. Intanto tecnici comunali e personale della ditta incaricata della manutenzione subito al lavoro per risolvere il problema 
...

Il mercato ittico

 

Un guasto al server del Mercato Ittico di San Benedetto ha creato non poco scompiglio, nella notte appena trascorsa (intorno alle 3,30 dell’11 ottobre), dove alla fine la situazione si è risolta, ma con grande ritardo sulla tabella di marcia, attraverso una vendita “a voce”.

L’Amministrazione comunale, informata dell’accaduto, si è subito attivata per capire cosa fosse accaduto al sistema, tramite il quale vengono gestite tutte le operazioni della struttura, andato il tilt tanto da impedire la condizione delle vendite per via telematica.

 

«Siamo rammaricati per il disagio creato – ha detto l’assessore alle attività produttive Laura Camaioni -. Ci siamo subito attivati per porre rimedio al disservizio e in queste ore si sta lavorando per il ripristino e per capire dove sia il problema in modo che non si ripeta. Abbiamo inoltre disposto delle misure compensative così da alleggerire il danno».

 

Stanotte è stata immediatamente allertata la ditta responsabile della fornitura e della manutenzione dell’apparecchiatura e l’intervento di riparazione è ancora in corso. Contemporaneamente il personale del Mercato Ittico all’ingrosso si è subito attivato per ridurre quanto più possibile i disagi agli operatori: è stato garantito l’utilizzo della cella frigorifera ed è stato distribuito gratuitamente ghiaccio per proteggere la qualità dei prodotti.

 

Gli stessi funzionari e banditori si sono messi all’opera per svolgere comunque le operazioni di vendita e limitare il disservizio e sono stati azzerati, per le transazioni della mattinata, i diritti d’asta.

 

Inoltre l’ufficio comunale si occuperà di trasmettere le fatture direttamente ai professionisti incaricati dagli utenti. Sul posto stanno operando tecnici del Comune e personale della ditta incaricata della manutenzione.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X