Quantcast
facebook rss

Serie B, il punto dopo la nona giornata

CALCIO - Con i tre punti conquistati a Bari l'Ascoli si porta a due lunghezze dalla zona playoff. In vetta Ternana vince in rimonta a Benevento e va al comando solitario approfittando dei passi falsi delle altre. Ben 34 reti segnate nel nono turno di andata, addirittura sei a Modena, cinque a Benevento e a Palermo. Grande equilibrio con quattro squadre appaiate al secondo posto. Sprofonda il Perugia
...

 

NONA GIORNATA DI ANDATA

 

Venerdì 14 ottobre ore 20,30: Venezia-Frosinone 1-3

 

Sabato 15 ottobre ore 14: Benevento-Ternana 2-3, Cagliari-Brescia 2-1, Cittadella-Spal0-0, Cosenza-Genoa 1-2, Modena-Como 5-1, Palermo-Pisa 3-3, Parma-Reggina 2-0

 

Sabato 15 ottobre ore 16,15: Bari-Ascoli 0-2

 

Domenica 16 ottobre ore 16,15: Perugia-Sudtirol 1-2

 

CLASSIFICA

 

Ternana 19 punti; Reggina, Frosinone, Bari e Genoa 18, Brescia e Parma 16, Sudtirol e Cagliari 14, Ascoli e Modena 12, Cosenza 11, Spal e Cittadella 10, Benevento 9, Venezia e Palermo 8, Pisa 7, Como 6, Perugia 4

 

CLASSIFICA MARCATORI

 

8 gol: Cheddira (Bari)

 

5 gol: Antenucci (Bari)

 

4 gol: Gondo (Ascoli), Diaw (Modena), Inglese (Parma), Gliozzi (Pisa), La Mantia (Spal)

 

3 gol: Folorunsho (Bari), Aye e Bianchi (Brescia), Cutrone (Como), Mulattieri (Frosinone), Coda (Genoa), Elia e Brunori (Palermo), Man (Parma), Menez e Fabbian (Reggina), Rover (Sudtirol), Partipilo e Favilli (Ternana), Cheryshev (Venezia)

 

2 gol: Botteghin e Dionisi (Ascoli), Forte e La Gumina (Benevento), Olzer e Moreo (Brescia), Zito e Mancosu (Cagliari); Antonucci, Baldini e Asencio (Cittadella), Caso e Moro (Frosinone); Pergreffi, Falcinelli e Bonfanti (Modena), Mihaila e Tutino (Parma), Strizzolo (Perugia), Toure (Pisa), Rivas (Reggina), Maistro (Spal), Odogwu (Sudtirol), Palumbo e Coulibaly (Ternana), Cuisance (Venezia)

 

1 gol: Lungoyi, Simic e Collocolo (Ascoli), Bellomo e Scheidler (Bari); Farias, Pastina e Koutsoupias (Benevento); Ndoj, Galazzi e Bertagnoli (Brescia); Makoumbou, Lapadula, Deiola, Rog e Pereiro (Cagliari), Beretta e Hermannsson (Cittadella); Blanco Sanchez, Arrigoni, Ioannou, Kerrigan, Vignali e Mancuso (Como); D’Urso, Rigione, Meroni, Kornvig, Butic, Brignola, Florenzi, Brescianini e Larrivey (Cosenza); Mazzitelli, Borrelli, Lucioni, Garritano, Kone e Rohden (Frosinone); Jagiello, Hefti, Frendrup, Ekuban, Strootman, Gudmundsson, Portanova e Yeboah (Genoa); Armellino, Falcinelli, Magnino e Tremolada (Modena); Segre, Valente e Di Mariano (Palermo); Valenti, Oosterwolde, Del Prato e Estevez (Parma); Melchiorri, Di Carmine e Luperini (Perugia); Torregrossa, Tramoni, Morutan, Masucci, Ionita, Sibilli e Canestrelli (Pisa); Liotti, Canotto, Majer, Pierozzi, Lombardi, Crisetig, Gagliolo, Gori e Pierozzi (Reggina); Esposito, Moncini e Rabbi (Spal); Carretta, Mazzocchi, Zaro e Casiraghi (Sudtirol); Sorensen, Pettinari, Di Tacchio, Donnarumma, Moro e Corrado (Ternana), Novakovich, Ceccaroni, Johnsen, Pohjanpalo e Haps (Venezia)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X