Quantcast
facebook rss

Malore fatale al cimitero di San Benedetto: la vittima è Silvio Filiaggi

L'ALLARME è scattato intorno alle ore 9,30, da parte alcuni visitatori del luogo sacro. Sul posto gli operatori sanitari del 118 e gli agenti del locale Commissariato di Polizia. La persona deceduta aveva 82 anni
...

 

di Maria Nerina Galiè

 

Un uomo di 82 anni, Silvio Filiaggi, è stato trovato morto all’interno del Cimitero comunale di San Benedetto.

 

Il suo corpo, ormai senza vita, giaceva in prossimità del quarto ingresso. A vederlo sono stati, intorno alle ore 9,30 di oggi, domenica 23 ottobre,  alcuni visitatori che hanno dato l’allarme.

 

Sul posto sono arrivati gli operatori sanitari del 118 e gli agenti, del Commissariato di Polizia di San Benedetto guidato dal comandante Andrea Crucianelli, e che si sono messi subito al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica.

 

Con il passare delle ore, restano pochi dubbi su quanto è accaduto, di cui in ogni caso si aspetta conferma – precisando orari e circostanza – dalle immagini delle telecamere del Cimitero, già nelle mani dei poliziotti: l’anziano, residente a Grottammare in zona Ascolani, si è recato molto presto al Cimitero ed ha avuto un malore improvviso che lo ha stroncato, senza dargli la possibilità di chiamare aiuto. E nemmeno c’erano, in quel momento ed il quel punto, altre persone.

Solo più tardi il suo corpo è stato avvistato.

Al loro arrivo, i soccorritori, lo hanno trovato già morto.

 

Nel frattempo la salma è stata portata all’obitorio dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto dove resterà a disposizione dell’autorità giudiziaria.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X