Quantcast
facebook rss

Controlli a tappeto sui monopattini: in due mesi oltre 50 violazioni in Riviera

SAN BENEDETTO - I controlli hanno coinvolto oltre 200 conducenti: la maggior parte delle contravvenzioni sono state contestate fra il lungomare e l'area pedonale del centro. L'80% delle violazioni sono state commesse da minorenni
...

Oltre 50 le violazioni contestate ai conducenti di monopattini elettrici

 

di Giuseppe Di Marco

 

Codice della strada, questo sconosciuto. Il comando della Polizia Municipale diffonde i dati della campagna di controlli sulla circolazione dei monopattini elettrici, e non sono statistiche lusinghiere per chi ha scelto la cosiddetta “mobilità dolce”, che negli ultimi anni ha conosciuto un vero e proprio boom, anche in Riviera.

 

Gli sforzi della Municipale sono stati orientati all’attività di prevenzione, soprattutto attraverso un’attenta gestione della comunicazione. Questo approccio ha caratterizzato anche il momento delle verifiche e dei controlli su strada, con interventi mirati, finalizzati non solo a sanzionare eventuali violazioni ma anche a informare, nel tentativo di garantire al contempo conoscenza, consapevolezza e maggiore percezione di sicurezza diffusa e partecipata da parte degli utenti. I controlli sono stati effettuati prevalentemente all’interno dell’area pedonale urbana del centro città e lungo la pista ciclabile del lungomare.

 

Già ad inizio estate il Comune diramava i primi dati sulle trasgressioni, Violazioni che si verificano ovunque sul territorio Piceno, a volte con infauste conseguenze. facendo capire che non avrebbe fatto sconti alla categoria. Sono state impegnate pattuglie in automobile e in moto, così come quelle su e-bike in servizio sul Lungomare oltre agli operatori appiedati in servizio nella zona centrale. In totale, sono stati controllati più di 200 conducenti e i relativi mezzi, con 53 violazioni contestate.

 

Nello specifico, 22 violazioni sono state commesse da minorenni che non indossavano un idoneo casco protettivo, 16 da chi ha usato il mezzo per percorrere il marciapiede o la carreggiata in senso contrario, 11 chi ha condotto il monopattino elettrico trasportando altra persona, 2 commesse da chi ha guidato senza libero uso delle mani, 1 per aver condotto un monopattino elettrico senza aver compiuto 14 anni, 1 violazione per aver condotto un monopattino elettrico senza dispositivi di segnalazione visiva.

 

Il 60% delle violazioni è stata contestata sul lungomare, mentre le restanti per lo più all’interno dell’area pedonale centrale. La maggior parte delle violazioni è stata rilevata nelle ore pomeridiane. I conducenti sanzionati sono per l’80% minorenni, tra essi anche un minore di 14 anni.

 

Oltre che dai numeri, l’efficacia dell’azione di controllo è stata confermata dall’interesse mostrato da parte di molti cittadini curiosi di conoscere le regole per il corretto utilizzo del monopattino elettrico. In diversi, infatti, hanno seguito le attività di controllo e hanno rivolto domande agli agenti. La realizzazione di campagne mirate di informazione e controllo in materia di sicurezza stradale da parte della Polizia municipale proseguirà nei prossimi mesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X