Quantcast
facebook rss

Subbuteo Club Ascoli vince a Genova il torneo a squadre

SUCCESSO del club ascolano che ha superato l'Acs Perugia salendo sul gradino più alto del podio del prestigioso "Trofeo Guerin Subbuteo" grazie alla differenza reti
...

La squadra vincente del Subbuteo Club Ascoli

 

Al “Tower Genova Airport Hotel”, nel capoluogo ligure, si è svolta la quarta tappa del prestigioso “Trofeo Guerin Subbuteo” (subbuteo tradizionale) al quale hanno partecipato un centinaio di atleti provenienti da tutta Italia.

 

Nel torneo a squadre primo gradino del podio per il Subbuteo Club Ascoli che ha avuto la meglio su un roster di 14 compagini suddivise in due gironi da cinque e uno da quattro. In finale si sono dunque ritrovate l’Acs Perugia (in semifinale ha superato la squadra di casa SC Ligures e il Subbuteo Club Ascoli (battuto il Subbuteo Club Sombrero). Gli ascolani hanno avuto la meglio dopo una sfida molto combattuta terminata in parità 2-2) e decisa solo grazie alla differenza reti complessiva (+2).

 

Nel tabellone Silver vittoria dell’Atletico Pisa, che in finale ha superato 2-0 il Valponte Blu. Nel torneo individuale di subbuteo tradizionale in finalissima di fronte Emanuele Funaro (Subbuteo Club Sombrero) e Stefano Cafaggi (Subbuteo Club Labronico). Ha vinto quest’ultimo 2-1 al “sudden death” (golden gol).

 

Il “Trofeo Guerin Subbuteo” è considerato uno dei trofei più importanti del circuito nazionale del Calcio da Tavolo e del Subbuteo. La prima edizione, proprio a Genova, risale al 1978, poi lo scorso anno è stata rinnovata l’intesa tra la Federazione Italiana Sportiva Calcio da Tavolo (Fisct) e il magazine sportivo diretto da Ivan Zazzaroni.

 

Il “Guerin Subbuteo 2022” si concluderà il 26-27 novembre con le finali individuali, sia per il Calcio da Tavolo che per il Subbuteo Tradizionale, al Subbuteoland di Reggio Emilia. Sempre lì, nel prossimo weekend, va in scena la Champions League di Calcio da Tavolo.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X