Quantcast
facebook rss

Quintana, il Sestiere di Porta Tufilla verso nuove elezioni

ASCOLI - Fu commissariato da giugno, alla vigilia delle Giostre. Ora c'è bisogno di formare un nuovo comitato che uscirà dalle urne, quasi sicuramente a dicembre. Prima però (lunedì 31 ottobre) assemblea degli iscritti all’albo per ascoltare la relazione del Consiglio degli Anziani. Parteciperà anche il sindaco-Magnifico Messere Marco Fioravanti
...

Festa Porta Tufilla dopo la vittoria del Palio di luglio 2022

 

di Andrea Ferretti

 

E’ stata convocata per le ore 19 di lunedì 31 ottobre l’assemblea degli iscritti all’Albo di Sestiere di Porta Tufilla. E’ il primo passo che condurrà alle elezioni per il rinnovo del Comitato rossonero che è decaduto alla vigilia delle Quintane 2022 quando il Sestiere venne commissariato in seguito ai provvedimenti disciplinari (sospensioni) adottati nei confronti dei membri del comitato, compresi il caposestiere Matteo Silvestri e il console Francesco Mazzocchi. Decisioni ratificate dal Consiglio degli Anziani dopo aver sentito il parere del Collegio dei Probiviri.

 

L’infuocata assemblea di Porta Tufilla del 10 giugno

Nel mondo della Quintana fu un autentico terremoto, soprattutto perché accadde a ridosso della prima edizione, la notturna di luglio, che fu vinta proprio da Porta Tufilla con il cavaliere Massimo Gubbini. Le redini del Sestiere vennero affidate a Cristiano Fioravanti, vice presidente del Consiglio degli Anziani: il commissario incaricato di traghettare i rossoneri a nuove elezioni.

 

Queste si svolgeranno probabilmente a dicembre, a distanza di tre anni da quelle del 2019 che riguardarono tutti i Sestieri. Doveva essere un mandato di quattro anni, poi diventato di cinque a causa del lungo stand by causato dal covid. Terminerà dunque a dicembre 2024. L’assemblea di Sestiere di lunedì prossimo non sarà probabilmente infuocata come quella del 10 giugno quando nella sede di Sestiere, alla presenza di numerosi iscritti all’albo, parteciparono anche il sindaco Marco Fioravanti, il presidente del Consiglio degli Anziani Massimo Massetti, altri membri del CdA e l’avvocato Annagrazia Di Nicola in rappresentanza del Collegio dei Probiviri, ovvero l’arbitro di questa storia che ha comunque inferto un’altra “ferita” alla rievocazione storica. In passato il Sestiere di Porta Tufilla era già stato commissariato, così come era avvenuto anche alla Piazzarola e, per due volte, a Sant’Emidio.

 

Il sindaco Fioravanti nelle vesti di Magnifico Messere

Pure stavolta sarà presente il sindaco-Magnifico Messere e il CdA, anche perché l’articolo 8 dello statuto della Quintana recita che “… il Magnifico Messere adotta tutti i provvedimenti straordinari necessari ad assicurare e garantire il corretto funzionamento della Giostra della Quintana”. Infatti all’ordine del giorno figura la relazione del Consiglio degli Anziani al sindaco e agli iscritti all’albo in merito all’incontro avvenuto tra il CdA e i tredici membri (dodici più il console) dell’ex comitato.

 

Sulle elezioni di dicembre ovviamente non può esserci ancora nulla di ufficiale, perché dopo la relazione del CdA dovranno esprimersi sia il sindaco che i soci. Unica certezza, al momento, è che nel dicembre 2024 torneranno alle urne tutti e sei i Sestieri.

 

RIUNIONE IN PREFETTURA

 

Si è tenuto oggi, martedì 25 ottobre, un incontro al Palazzo del Governo, convocato dal prefetto Carlo De Rogatis, al quale hanno preso parte i rappresentanti delle Forze dell’ordine e dell’organizzazione della Quintana, nel corso del quale è stato tracciato un bilancio dell’evento e sono emersi diversi spunti da approfondire e affinare per quanto riguarda i dispositivi di sicurezza che verranno predisposti il prossimo anno.

 

 

Clamoroso Quintana: è stato commissariato il Sestiere di Porta Tufilla

Quintana, assemblea infuocata al Sestiere di Porta Tufilla commissariato


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X