Quantcast
facebook rss

Daspo di 5 anni a un giovane ultras dell’Ascoli: si era avvicinato ai tifosi avversari provocandone la reazione

ASCOLI - E' accaduto al termine dell'incontro giocato al "Del Duca" tra i bianconeri e il Modena. Bloccato dagli steward, era riuscito a divincolarsi e fuggire ma le immagini della videosorveglianza lo hanno inchiodato. Quindi il provvedimento del questore
...

(foto Ascoli Calcio)

 

L’episodio è avvenuto al termine di Ascoli-Modena dello scorso 8 ottobre. Un giovane tifoso dell’Ascoli, al termine della partita si è scagliato contro i tifosi avversari che si trovavano comunque oltre la barriera di delimitazione, nel settore loro assegnato, provocandone la reazione e quindi “un pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica”.

 

Il ragazzo indossava una felpa nera con cappuccio e, come migliaia di altre persone, era deluso e arrabbiato per la sconfitta maturata da pochi minuti, ma questo non giustifica il comportamento. E’ stato raggiunto da uno steward in servizio in curva nord ma è riuscito a divincolarsi e fuggire confondendosi con il resto del pubblico che stava lasciando lo stadio.

 

A seguito delle indagini condotte dalla Polizia Scientifica, che ha proceduto ad estrapolare le immagini registrate della videosorveglianza, è stato identificato e poi denunciato alla Procura della Repubblica di Ascoli. A suo carico il questore ha emesso anche un Daspo di cinque anni, durante i quali non potrà essere presente in occasione di manifestazioni sportive su tutto il territorio nazionale, comprese anche quelle che vedrà impegnata la sua squadra del cuore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X