Quantcast
facebook rss

Acqua contaminata: un condominio a secco e indagini in corso da parte di Arpam e Vigili del fuoco

SAN BENEDETTO - A dare l'allarme un residente che ha visto fuoriuscire dal rubinetto di casa una sostanza oleosa simile al gasolio. Sul posto anche il nucleo Nbcr dei pompieri, preposto al monitoraggio del rischio nucleare, biologico, chimico, radiologico
...

 

Acqua contaminata a San Benedetto: un condominio a secco e indagini in corso da parte dell’Arpam e dei Vigili del fuoco.

E’ accaduto oggi, 30 ottobre, in via Piemonte, dove un residente ha dato l’allarme per una sostanza oleosa simile a gasolio usciva dal rubinetto di casa.

 

I pompieri del Distaccamento rivierasco si sono precipitati per capire la fondatezza della segnalazione ed in effetti si sono resi conto che la situazione meritava un approfondimento urgente.

 

Pertanto sono stati chiamati tecnici dell’Arpam che hanno fatto prelievi ed avviato le analisi. Nel frattempo ha disposto il divieto di utilizzo dell’acqua per l’intera palazzina.

 

Sul posto anche il nucleo Nbcr dei pompieri, preposto al monitoraggio del rischio nucleare, biologico, chimico, radiologico.

 

La sostanza, che sembra riconducibile proprio al gasolio, è entrata all’interno dell’autoclave che serve l’edificio. Ci sarà anche da capire come questo sia stato possibile.

 

m.n.g.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X