Quantcast
facebook rss

Nuova scossa di terremoto di magnitudo 4.0

SISMA - E' stata registrata alle ore 13,35 con epicentro quasi nello stresso punto (25 chilometri al largo della costa fanese) di quella di ieri mattina
...

 

Prosegue il prevedibile sciame sismico dopo il forte terremoto di ieri mattina, mercoledì 9 novembre, con epicentro a 25 chilometri dalla costa fanese nel nord delle Marche, a una profondità di 8 chilometri.

 

Dopo decine di movimenti tellurici, registrati senza sosta dall’Istituto di geofisica e vulcanologia (Ingv), oggi giovedì 10 novembre c’è stata un’altra scossa, sempre al largo della costa marchigiana.

 

E’ stata registrata alle ore 13,35 con epicentro a una profondità di 9 chilometri. Quasi identico l’epicentro. Quella di 5.5 di ieri latitudine 43,94 e longitudine 13,36. Quella di oggi 44,01 e 13,32.

 

Nessuna particolare segnalazione nella provincia di Ascoli.

 

Terremoto, forte scossa in Adriatico: scuole chiuse a San Benedetto, Grottammare e Cupra ma domani si torna in aula (Video e foto)

Terremoto in Adriatico, il sindaco-geologo Stangoni: «Fenomeno da monitorare, la faglia del 2016 è in fase di esaurimento»

«Il terremoto più forte in questa zona dal 1930, ora attesi gli after shock»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X