Quantcast
facebook rss

Nell’area “ex Camping” un open space sul modello Grottammare

SAN BENEDETTO - Sullo spazio di verde pubblico attrezzato troverebbero posto anche un nuovo info point e un bar. Il tutto, comunque, dovrà passare attraverso un apposito concorso di idee
...

L’area “ex Camping”

 

di Giuseppe Di Marco

 

La macchina comunale continua a lavorare per far tornare l’area “ex Camping” ai fasti di una volta. Per la fine dell’anno è atteso il tanto annunciato concorso di idee per rilanciare la superficie. Ma di idee, all’interno dell’Amministrazione, già ce ne sono.

 

Quella principale prenderebbe per modello la terrazza sul mare realizzata dal Comune di Grottammare alla foce del Tesino. Quindi si procederebbe innanzitutto a pulire l’area, per poi realizzarvi un open space di verde pubblico attrezzato, in cui fare sport, rilassarsi e godersi il panorama. A corredo, verrebbe costruito anche un nuovo info point e magari anche un chiosco per la somministrazione di alimenti e bevande.

 

Lo schema non è ancora stato messo ufficialmente sul piatto, e dovrà prima ottenere il nulla osta di tutta la maggioranza. Il punto, però, è che per quel comparto il Comune rivierasco non può permettersi progetti sfarzosi: il piccolo parco di Grottammare quindi verrebbe preso come esempio per le direttive da impartire ai futuri “portatori di idee”.

 

Ad essere oggetto di rinnovato interesse, comunque, è tutto il comprensorio che si trova fra l’inizio del lungomare di Porto d’AscoliVia Tedeschi. A cominciare dal campo “Rodi”, sul quale è stato realizzato un rettangolo da beach soccer e che presto potrebbe ospitare una tensostruttura per consentire lo svolgimento di attività sportive durante i mesi freddi. C’è poi da riqualificare il campo “Merlini”, e in special modo il manto erboso, che sarà completamente rinnovato, e infine la pineta “Falcone e Borsellino”, della quale verrà ammodernato il percorso vita.

 

Infine, grande attenzione sarà data anche alla spiaggia antistante l’area ex Camping. A tal proposito, l’Amministrazione di Viale De Gasperi avrebbe intenzione di chiedere al demanio marittimo una modifica alla destinazione d’uso dell’arenile, in modo che questa possa ospitare concerti o manifestazioni sportive.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X