Quantcast
facebook rss

Con l’auricolare all’esame della patente, poi al Pronto Soccorso per estrarlo

DALLE MARCHE - Scoperto da un funzionario della Motorizzazione che ha chiesto l'intervento dei Carabinieri. L'uomo stava cercando di barare per superare i quiz teorici. Perquisito, poi accompagnato in ospedale, infine denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato
...

La Motorizzazione di Macerata

 

Bara all’esame per la patente di guida presentandosi con telecamera e auricolare wireless, denunciato dai Carabinieri che sono intervenuti alla Motorizzazione Civile di Macerata con il Nucleo operativo e radiomobile. La richiesta è arrivata da un funzionario addetto all’esame teorico per il conseguimento della patente di guida al quale non è passato inosservato un candidato che armeggiava sotto la maglia.

 

I Carabinieri lo hanno perquisito trovandogli addosso un telefono cellulare e un microfono, collegati tra loro e associati ad un auricolare “wireless” inserito in un orecchio: un vero e proprio dispositivo ricetrasmittente, artigianale ma perfettamente funzionante, col quale l’esaminando trasmetteva le domande per avere le risposte ai quiz.

 

L’apparecchiatura è stata sequestrata, compreso l’auricolare che gli è stato estratto al Pronto Soccorso dell’ospedale dove poco dopo l’hanno accompagnato i Carabinieri. Per non farsi scoprire, infatti, l’aveva conficcato in profondità.

 

L’uomo è stato denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato. E’ in corso di identificazione, da parte dei Carabinieri, il “complice” esterno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X