Quantcast
facebook rss

La “Passerina” di Terra Fageto nella carta vini business class della maggiore compagnia aerea canadese

UN ANNO davvero straordinario il 2022 per Terra Fageto, ricco di meritate soddisfazioni per questa azienda che può ascrivere negli annali, oltre ai riconoscimenti per Eva vino Falerio DOC 2021 e il punteggio straordinario di 93 pts assegnato da James Suckling a Fenèsia vino Offida Pecorino, anche un’altra medaglia attribuita a Salsedine  - Pecorino del 2020 che ha conquistato il prestigioso riconoscimento Top Wine nella Guida Slow Wine 2023
...

 

«Un bellissimo traguardo andato in porto che porterà Le Marche a farsi conoscere sorvolando i cieli internazionali». Così Michele Di Ruscio raggiunto dalla nostra redazione appena venuta a conoscenza della notizia, ci conferma un’altra novità riguardante Terra Fageto, l’azienda di famiglia di cui è parte integrante insieme a babbo Claudio, mamma Maria e al fratello Angelo. Questa volta la notizia riguarda la Passerina Marche Igt di loro produzione che da gennaio 2023 sarà nella carta dei vini della categoria business class di tutti i voli nazionali e internazionali della maggiore compagnia aerea canadese attualmente in operatività.

 

Qualche numero significativo in merito al network attualmente coperto dalla compagnia, 1300 aeroporti serviti in 190 paesi nel mondo per un totale di circa 1580 voli giornalieri operati. Un bel percorso di rotte che davvero porterà la nostra regione ad essere apprezzata e riconosciuta a livello mondiale attraverso questo vino, dal colore giallo paglierino brillante che spicca con odori di sambuco, pompelmo e frutta matura a polpa gialla, dalla vena acidula e dalla sapidità che si equilibrano con un’ottima struttura, dalla buona persistenza e dalla grande morbidezza e che a bordo avrà stessa confezione da 75 cl e stessa grafica di quelle acquistabili, ad esempio, nell’azienda in Via Valdaso 52 nel comune di Pedaso o nello shop on line del sito www.terrafageto.it.

 

Un anno davvero straordinario il 2022 per Terra Fageto, ricco di meritate soddisfazioni per questa azienda che può ascrivere negli annali, oltre ai riconoscimenti per Eva vino Falerio DOC 2021 e il punteggio straordinario di 93 pts assegnato da James Suckling a Fenèsia vino Offida Pecorino, anche un’altra medaglia attribuita a Salsedine  – Pecorino del 2020 che ha conquistato il prestigioso riconoscimento Top Wine nella Guida Slow Wine 2023.

 

«Gli esperti di Slow Wine – dichiara Michele – sono stati affascinati dai sentori floreali di acacia e tiglio, dalle note fruttate di albicocca ma soprattutto dalla sapidità che sprigionano le uve visto che il vigneto è posizionato di fronte al mare e viene accarezzato dalle brezze salmastre».

 

Molti i posizionamenti prestigiosi, insomma, per Terra Fageto che, con la sua “flotta” di vini è pronta a planare sotto gli alberi di Natale e sulle tavole delle feste.

 

(spazio promoredazionale)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X