Quantcast
facebook rss

Cino Del Duca: l’onorevole Latini a Parigi per valorizzare la figura storica del mecenate piceno

LA DEPUTATA della Lega, vice presidente della Commissione cultura, nella capitale francese su invito della "Fondation Simone e Cino Del Duca". Agli incontri partecipano anche il sindaco di Ascoli Marco Fioravanti e quello di Montedinove, paese Natale dell'editore e filantropo, Antonio Del Duca
...

Giorgia Latini e Marco Fioravanti

 

«La figura di Cino Del Duca, imprenditore, editore, filantropo, nato a Montedinove ma attivo in Francia, è un riferimento tra gli italiani che hanno dato lustro al nostro Paese nel mondo. Per questo sono a Parigi per una serie di incontri istituzionali su invito della “Fondation Simone et Cino Del Duca”, che opera sotto l’egida dell’Institut de France, per approfondire e acquisire elementi informativi utili alla realizzazione di una produzione cinematografica sulla figura di Del Duca e per rafforzare i contatti interculturali tra i nostri due Paesi».

 

L’editore e mecenate Cino Del Duca festeggiato in Ascoli negli anni Sessanta

Sono parole della deputata della Lega Giorgia Latini, vice presidente della Commissione cultura, che ha incontrato l’ambasciatore e delegato permanente dell’Italia presso l’Unesco Massimo Riccardo con cui c’è stato anche un confronto sulle prossime candidature italiane a siti con protezione del patrimonio universale.

 

Presso la “Fondation Simone et Cino Del Duca”, con Giorgia Latini a che la direttrice dei servizi allo sviluppo e alla cultura dell’Institut de France Roberta Milone, la delegata della “Fondazione Del Duca” Nathalie Garnier, l’amministratrice generale della “Fondazione Del Duca” Camille Bouvier, l’assessore alla cultura della Regione Marche Chiara Biondi, i sindaci di Ascoli Marco Fioravanti e di Montedinove – paese natale di Del Duca – Antonio Del Duca, la direttrice di “AngeliPres” Paola Severini Melograni.

 

Antonio Del Duca, sindaco di Montedinove

Oggi, venerdì 9 dicembre, l’ex assessore regionale e comunale di Ascoli, insieme al sindaco Fioravanti, al Ministero dell’Europa si confronta con la consigliera per gli affari europei Lina Pamart, il consigliere per la cultura, cooperazione e francofonia Hubert Tardy-Joubert, e Marguerite Hitier che è a capo della task per media e cinema. La delegazione incontra anche l’ambasciatrice italiana in Francia, Elisabetta d’Alessandro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X