Quantcast
facebook rss

Aggrediscono un coetaneo per rubargli il monopattino: tre ragazzini denunciati per rapina (Video)

DALLE MARCHE - Si tratta di due minorenni (uno con precedenti) e un 18enne, tutti di origine nordafricana. E' accaduto a Pedaso
...
Il video diffuso dai Carabinieri sul reato commesso da tre ragazzini

 

I Carabinieri della Stazione di Pedaso (Fermo) a conclusione delle indagini avviate dopo una rapina perpetrata proprio a Pedaso due giorni fa ai danni di un giovane del posto, hanno identificato e denunciato all’autorità giudiziaria competente per rapina in concorso, due minorenni ed un 18enne, tutti di origine nordafricana, uno dei due minori già noto per altri precedenti.

 

Nel centro di Pedaso avevano minacciato il giovane intimandogli di consegnare loro il monopattino. Lo hanno aggredito strattonandolo e facendolo cadere a terra, causandogli una ferita alla mano destra, appropriandosi poi del monopattino e dandosi alla fuga.

 

Ascolta la notizia:


 

Il mezzo, probabilmente poiché malfunzionante, è stato abbandonato a breve distanza, dopo che la vittima aveva tentato di inseguire i tre malintenzionati. Il tempestivo intervento dei militari dell’Arma di Pedaso, allertati dalla centrale operativa dei Carabinieri di Fermo su richiesta del giovane rapinato, ha permesso loro di acquisire subito indizi utili all’identificazione dei tre giovanissimi.

 

L’attività di verifica e di acquisizione dei fotogrammi estrapolati dai sistemi di videosorveglianza installati lungo il tratto di strada dove si è consumato il reato, e la successiva analisi delle immagini, incrociate con le ulteriori informazioni acquisite anche dal ragazzo e da altri testimoni, hanno consentito ai militari dell’Arma di giungere all’identificazione del gruppetto, denunciato per rapina alle rispettive autorità giudiziarie sia dei minori che ordinaria.

 

Uno dei due minori era stato già denunciato l’estate scorsa per la ricettazione di un orologio Apple Watch e relative cuffie auricolari, oggetto di furto ai danni di un altro minore di Portonovo. Il maggiorenne, invece, lo scorso settembre a Porto San Giorgio, nei pressi della stazione ferroviaria, aveva avuto un alterco per futili motivi con un’altra persona, fino all’arrivo dei Carabinieri della Stazione di Porto San Giorgio.

 

I due minorenni denunciati frequentano la scuola mentre il maggiorenne risulta disoccupato. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X