Quantcast
facebook rss

Rimossa la discarica a cielo aperto di Vallesenzana

ASCOLI - Risolto, almeno per ora, sulla Provinciale 116 uno dei clamorosi casi di abusivismo e degrado del territorio. Il risultato è frutto del tavolo tecnico Provincia-Comune-Ascoli Servizi Comunali
...

 

Il tavolo tecnico sulla piaga dei rifiuti abbandonati istituito dall’Amministrazione provinciale con Comune di Ascoli e Ascoli Servizi Comunali vede i suoi primi frutti. E’ stato infatti rimosso il deposito, pardon la discarica, di rifiuti urbani e speciali che si era accumulato a Vallesenzana, lungo la Provinciale 116.

 

Dopo il sopralluogo di Polizia Provinciale e Polizia Municipale, l’incarico è stato affidato a “Ecoinnova” che ha rimosso l’ingente quantitativo di materiale inviandolo allo smaltimento nei modi stabili dalla legge. Nell’area in questione è stata predisposta una cartellonistica di divieto di abbandono e verranno approntati sistemi di vigilanza per prevenire situazioni di degrado dell’ambiente e degli spazi pubblici. Sono le cosiddette fototrappole.  

 

«Il problema dei rifiuti abbandonati su strade o nei pressi di corsi d’acqua del territorio provinciale costituisce un problema purtroppo in continuo aumento – dice il presidente della Provincia Sergio Loggi – ringrazio il consigliere provinciale con delega all’ambiente De Vecchis, il comandante della Polizia Provinciale Vendrame, il vice Cataldi, il sindaco Fioravanti, la comandante della Polizia Municipale di Ascoli Celani e il presidente di Ascoli Servizi Comunali Zambrini che hanno coordinato le attività conseguendo questo importante risultato. Come Provincia ci impegneremo a favorire le migliori azioni per prevenire episodi del genere».

 

Fototrappole, il Comune non molla e “pizzica” i furbetti dei rifiuti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X