Quantcast
facebook rss

Regalo di Natale per 220 operatori sanitari: l’Area Vasta 5 pagherà 5 anni di indennità per i turni festivi

ASCOLI - Si erano rivolti al Tribunale tramite l'avvocato del Nursind Domenico De Angelis. Sono già state emesse sentenze a favore di un'ottantina di lavoratori, i primi a ricorrere. Le altre sono attese a breve. Pelosi: «E' stato un lavoro immane, ma alla fine abbiamo avuto la soddisfazione di vederci riconosciuto un diritto»
...

 

Il Tribunale di Ascoli, nel riquadro Maurizio Pelosi

 

di Maria Nerina Galiè

Un bel regalo di Natale per 220 operatori sanitari dell’Area Vasta 5 che si vedranno riconoscere l’indennità per il turno festivo, non percepita e retroattiva di 5 anni.

 

Si tratta di infermieri, oss e tecnici di radiologia che, “imbeccati” dall’avvocato Domenico De Angelis, consulente legale del sindacato nazionale Nursind, si sono rivolti al Tribunale di Ascoli che via via sta dando ragione ai ricorrenti, condannando l’Area Vasta 5 al pagamento di somme che vanno da 200 a 700 euro per ciascun operatore.

 

«Tutto è iniziato nell’autunno del 2021 – racconta Maurizio Pelosi, segretario territoriale del Nursind di Ascoli – quando l’avvocato si è accorto che nei nostri contratti non era previsto il pagamento dell’indennità per il turno festivo e che quindi non ci è mai stata riconosciuta.

A quel punto ci siamo dati da fare, raccogliendo buste paga di 5 anni indietro, perché il recupero non può andare oltre tale periodo.

E’ stato un lavoro immane, ma alla fine abbiamo avuto la soddisfazione di vederci riconosciuto un diritto».

Hanno anche dato un nome alla vertenza: “operazione paracadute”.

 

A novembre le prime sentenze del Tribunale di Ascoli, a favore dei lavoratori, con le quali il Tribunale di Ascoli ha accolto i ricorsi, condannando l’Area Vasta 5 al pagamento delle somme dovute, oltre alle spese legali.

«Fino ad ora le sentenze emesse sono state per un’ottantina di lavoratori – sottolinea Pelosi – ma gli altri ricorsi sono identici, pertanto il giudice non deciderà diversamente».

 

«Abbiamo dimostrato – conclude il segretario territoriale del sindacato – che il NurSind è sempre al fianco degli operatori della Sanità, non lesinando l’intervento dell’autorità giudiziaria, ogniqualvolta risulti leso un diritto dei lavoratori. E queste sentenze sono giunte proprio in tempo, per fare un regalo di Natale ai nostri iscritti».

 

Festivo riconosciuto anche infrasettimanale: l’Area Vasta 5 condannata a pagare


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X