Quantcast
facebook rss

Niente botti di Capodanno, c’è l’ordinanza di Spazzafumo

SAN BENEDETTO - Vietati la notte del 31 dicembre e tutto l'1 gennaio. Per i trasgressori previste sanzioni da 25 a 500 euro
...

 

Il sindaco di San Benedetto Antonio Spazzafumo ha firmato l’ordinanza che vieta botti e fuochi d’artificio l’ultima notte dell’anno. Lo ha fatto per il “rispetto del decoro, della vivibilità della città e degli amici a quattro zampe”.

 

L’ordinanza nei giorni 31 dicembre e 1 gennaio 2023 vieta l’uso, al di fuori degli spettacoli autorizzati, di ogni tipo di gioco pirotecnico, sia in aree pubbliche che private in tutto il territorio comunale.

 

Per i trasgressori sono previste sanzioni da 25 a 500 euro.

 

L’ordinanza vuole tutelare il diritto dei cittadini di godere serenamente dei festeggiamenti, ma ha anche lo scopo di prevenire i danni al patrimonio, gli incidenti legati all’uso incauto dei botti e la circolazione di fuochi d’artificio illegali.

 

Notte di Capodanno senza botti: insieme all’ordinanza, anche l’appello al senso di responsabilità


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X