Quantcast
facebook rss

Offida, il sindaco Massa: «Soddisfazione per il 2022 e sguardo sugli impegni per il nuovo anno»

IL RESOCONTO del primo cittadino sulle attività messe in campo nell'anno ormai alle spalle e anticipa i programmi per il 2023
...

 

L’Amministrazione comunale di Offida traccia un resoconto sull’attività dell’anno ormai passato e apre lo sguardo e l’impegno ai tanti progetti messi in campo che si avvieranno nei prossimi mesi.

 

Uno sguardo al bilancio del 2022 che il sindaco Luigi Massa definisce positivo: «Nelle difficoltà, è stato messo in campo quanto necessario per non lasciare indietro nessuno. Si ricordano i sostegni economici per il caro bollette alle famiglie più fragili erogati in tempi rapidissimi con fondi comunali. Un impegno che continueremo a mettere al centro dell’attenzione nel prossimo anno».

 

Poi, il primo cittadino inizia a snocciolare i dati: «I progetti Pnrr sono in fase di avvio, con l’apertura del cantiere per il nuovo Campus scolastico (7 milioni di euro a disposizione), la progettazione del nuovo moderno plesso 0-6 (4 milioni e mezzo), la riqualificazione degli impianti sportivi con i finanziamenti ottenuti con bando sport e periferie».

 

«Cultura e Turismo fanno di Offida una città dinamica – sono ancora le parole del sindaco – e gli investimenti e le iniziative in questi settori, anche grazie alle attività del ricco tessuto associazionistico sostenuto dall’Amministrazione, hanno restituito un 2022 straordinario con presenze turistiche, importanti e tangibili, che hanno prodotto riscontri anche per le attività ricettive e di accoglienza.

 

Spingeremo ancora di più nel 2023 – continua Massa – anche con la totale riqualificazione della cartellonistica turistica che sarà installata per la prossima primavera. Continueremo ad affermare la nostra città come una delle mete più attrattive del Piceno. Riscontri sulle guide di settore nazionali lo testimoniano: Offida nel 2022 è in copertina sulla guida ai Borghi di Repubblica, veramente un grande risultato».

 

Territorio e patrimonio pubblico, Massa: «Dal lato degli investimenti sul territorio e sul patrimonio pubblico e viario è stato realizzato quanto era previsto nel programma di mandato.
Una mole veramente rilevante di investimenti – precisa il Sindaco – che saranno completati nel 2023 dall’avvio di nuovi cantieri per cui abbiamo già definito le disponibilità finanziarie».

 

Il Pnrr applicato ad “Offida che Cambia”. «Grazie alle progettazioni e alle risorse intercettate dal Comune – continua il sindaco – nelle prossime settimane partiranno ben quattro cantieri che modificheranno il volto di Offida rendendola più inclusiva, sostenibile e collegata».

 

Massa ha poi sottolineato i risultati ottenuti dalla Azienda Pubblica di Servizi e di Energie Offida, la società a totale partecipazione comunale e braccio operativo per il settore dei servizi elettrici che nel 2022 ha messo in campo investimenti di ammodernamento e efficientamento delle reti e cabine elettriche per oltre 150.000 euro.

 

Per il 2023 ci sono in programma cospicui interventi per il riclassamento della rete elettrica migliorandone efficacia ed efficienza e l’avvio della sostituzione dei contatori utenze con apparecchi di ultimissima generazione.

 

«Un lavoro di squadra – conclude il sindaco – di amministratori e gruppo consiliare concreto, serio e con pochi fronzoli, il nostro stile. Li voglio citare tutti: vice sindaco Davide Butteri, gli assessori Isabella Bosano, Cristina Capriotti, Maurizio Peroni, i consiglieri di maggioranza Alessandro Straccia, Valeria Maestri, Pietro D’Angelo e Alessandro D’Angelo. Chiudo con un augurio, per il 2023 a tutti i miei concittadini, di vivere insieme, con fiducia e passione, un grande nuovo anno».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X