Quantcast
facebook rss

Polizia, il sindacato Sap prima sigla da otto anni

NEL PICENO la rappresentativa sindacale, relativa all'anno 2021 e in attesa dei dati del 2022, sfiora il 60% davanti a Siulp, Fsp, Siap, Silp-Cgil e Coisp-Mosap. La soddisfazione del segretario provinciale Massimiliano d'Eramo
...

 

Massimiliano d’Eramo

Il  sindacato autonomo della Polizia (Sap) di Ascoli si conferma per l’ottavo anno consecutivo la prima sigla rappresentativa sindacale della provincia ascolana. Il dato, relativo all’anno 2021 e in attesa dei dati del 2022 che verranno forniti nel corso del 2023, vede il Sap ancora in crescita e dal 2018 si conferma la prima sigla sindacale con maggioranza assoluta.

 

Si tratta di un risultato storico non solo nelle Marche ma anche a livello nazionale. Sono poche infatti le  organizzazioni di rappresentanza della Polizia di Stato che riescono a raggiungere risultati di questa portata.

 

Questi i numeri relativi al 2021: Sap 59,72% – Siulp 27,92% – Fsp 8,13% – Siap 1,77% – Silp/Cgil 1,77% – Coisp/Mosap 0,71%.

 

«La nostra filosofia – dice il segretario provinciale Massimiliano d’Eramo – è quella di essere il sindacato per i colleghi e non per il sindacalisti. Le crescenti adesioni sono frutto del costante lavoro svolto sia sul territorio a livello locale che nazionale. Ringrazio tutti i quadri sindacali per il lodevole lavoro svolto e in particolare tutti i colleghi che hanno creduto nella nostra attività. E’ grazie a  loro che possiamo far vale i nostri diritti, e continueremo a farlo – conclude d’Eramo – con la stessa onestà e sacrificio fino ad oggi dimostrata per il bene di tutti noi. Ma questo traguardo deve essere considerato come un punto di partenza e non di arrivo».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X