Quantcast
facebook rss

Malore fatale mentre è al lavoro: morto il 51enne Domenico Cicconi di Castignano, un paese in lutto

LA TRAGEDIA si è consumata ad Acquaviva Picena. L'uomo, specializzato nella curva e manutenzione del verde, era di Castignano. Si è accasciato e non si è più ripreso. Inutili i soccorsi, annullato anche l'intervento dell'eliambulanza. Era uno dei protagonisti del Carnevale e di Templaria, benvoluto e stimato da tutti. Le parole del sindaco Polini. La salma all'obitorio di San Benedetto, sabato forse il nulla osta del magistrato
...

Domenico Cicconi

 

di Andrea Ferretti

 

Domenico Cicconi, 51enne di Castignano, è morto questa mattina, giovedì 5 gennaio, a causa di un malore che purtroppo si è rivelato fatale. La tragedia si è consumata ad Acquaviva Picena dove stava eseguendo dei lavori su un’area verde, il suo lavoro.

 

Immediati i soccorsi, ma l’uomo si è accasciato a terra e purtroppo non ha più ripreso i sensi. Sono arrivati i sanitari a bordo dell’ambulanza del 118 ed è stata anche allertata l’eliambulanza, ma il volo è stato poi annullato visto il tragico esito. Per i rilievi sono intervenuti i Carabinieri.

 

La notizia ha in breve raggiunto Castignano, il suo paese, ma non solo, gettando nello sconforto tutti, soprattutto quelli che lo conoscevano e gli volevano bene. “Domè” era stimato da tutti, per il suo lavoro e per la sua grande disponibilità e generosità ogni volta che c’era da organizzare un’iniziativa a Castignano. Lascia un figlio, Alessandro, di 15 anni.

 

Il sindaco di Castignano, Fabio Polini, era un suo grande amico. «Ancora non posso crederci, sono vicino al dolore di suo figlio Alessandro e dei suoi familiari. Domenico era sempre presente ad ogni manifestazione che veniva organizzata in paese. Era un grande protagonista degli eventi del Carnevale e anche in occasione di Templaria».

 

Il corpo di Domenico Cicconi è stato trasferito all’obitorio dell’ospedale di San Benedetto, in attesa di essere riconsegnato ai familiari per organizzare il funerale. Il nulla osta del magistrato potrebbe arrivare sabato 7 gennaio.

 

Castignano ha perso un altro dei suoi figli: il paese e tutta la comunità castignanese sono in lutto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X