Quantcast
facebook rss

Grottammare, partita la realizzazione della “Bici-Stazione” 

I LAVORI hanno ottenuto la copertura finanziaria della Regione Marche per il 70% del valore di progetto (100.000 euro)
...

 

Lavori in corso in Piazza Stazione, a Grottammare, per completarne la riqualificazione iniziata nel 2021 e attrezzare l’area per accogliere la prima “Bici-Stazione”.

Il secondo stralcio è concentrato sul lato sud dell’area, dove da non molto tempo è stata istituita anche una fermata della linea urbana.

 

Prima di creare lo spazio di sosta per le biciclette e ammodernare lo stato dei luoghi, in linea con quanto già realizzato nel lato nord, le opere sono destinate a risolvere i problemi di dissesto della pavimentazione dei marciapiedi e a riorganizzare gli spazi di ritrovo e di vita collettiva del quartiere.

 

I lavori, affidati la scorsa estate, hanno ottenuto la copertura finanziaria della Regione Marche per il 70% del valore di progetto (100.000 euro), nato per proseguire il miglioramento della mobilità sostenibile intermodale, incentivando l’utilizzo dei servizi di trasporto pubblico locale attraverso mezzi ecologici quali biciclette, treno e autobus.

I costi delle opere al netto del ribasso offerto dall’impresa ammontano a  63.617,4 euro iva compresa, ai quali andranno ad aggiungersi quelli per le opere di finitura.

 

«È il sesto cantiere che riusciamo a far partire in questi mesi – fanno notare il sindaco Enrico Piergallini e l’assessore ai Lavori pubblici, Manolo Olivierila sesta opera che si aggiunge, ovviamente, ad altri interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sul territorio.

Nel 2022, ci eravamo posti l’obiettivo di recuperare il tempo che l’emergenza sanitaria ci aveva sottratto e così stiamo procedendo giorno dopo giorno. Questo nuovo cantiere che riguarda la stazione di Grottammare non solo completerà il restyling dell’intera piazza ma soprattutto renderà ancora più evidenti e funzionali le connessioni tra i diversi mezzi di trasporto che si intersecano in quel luogo».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X