Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook rss

Carnevale, ci siamo: lunedì si aprono le iscrizioni al concorso

ASCOLI - Il periodo più allegro dell'anno si apre giovedì grasso 16 febbraio. Fervono i preparativi dopo tre anni di stop a causa del Covid. Un nuovo punto informazioni nella Sala Cola d'Amatrice per i gruppi pronti a sfidarsi a suon di gag. Confermate le 11 postazioni fisse, nonostante i tanti cantieri presenti in centro. Tutte le categorie della gara
...

La mappa delle postazioni fisse del concorso

 

di Luca Capponi 

 

Freddo e neve, se potete sfogatevi adesso. Perché tra una settimana è giovedì grasso. Anche se, oggettivamente, sarà dura mettere al tappeto il Carnevale e i suoi tanti appassionati, soprattutto dopo gli anni forzati dello stop da Covid.

Piazza del Popolo durante il Carnevale 2020

 

Quindi, che si aprano le danze. L’edizione 2023 scalda i motori, e l’associazione che ne cura le sorti, “Il Carnevale di Ascoli”, ne dà immediata conferma con l’annuncio della data di apertura delle iscrizioni al concorso per gruppi mascherati. L’appuntamento è per lunedì 13 febbraio nella Sala Cola d’Amatrice, in pieno centro, dove è stato allestito per la prima volta anche il punto informazioni con tanto di esposizione di costumi del Re Carneval, di Buonumor Favorito e Lu Sfrigne.

 

L’infopoint sarà aperto fino a domenica negli orari 10,30-12 e 17-18,30. Da lunedì, giorno di apertura delle iscrizioni, e per tutta la settimana, si cambia: 9-12,30 e 15-18. Infine, sabato 18 febbraio l’apertura è prevista fino alle 12,30, quando le iscrizioni al concorso saranno ufficialmente chiuse.

Nel frattempo, gli ascolani “affilano le armi” per tornare a dare il meglio di sè nella kermesse regina del buonumore e dell’allegria. Tra i partecipanti al concorso, soprattutto, sono giorni concitati. Si punta, infatti, ad accaparrarsi la postazione fissa migliore per esprimersi al meglio e dare sfogo alla verve comica. A tal proposito, nonostante la presenza di numerosi cantieri nel cuore della città, l’associazione è riuscita a mantenere le 11 postazioni a disposizione dei gruppi in concorso che ne faranno richiesta (in base all’ordine cronologico di iscrizione): tra queste, 5 saranno collocate in piazza Arringo, 1 in piazza Roma, 2 in piazza delle Erbe (chiostro di San Francesco), 1 in via Ceci, 1 in largo Crivelli e 1 in corso Mazzini. Una ulteriore sarà assegnata all’Ama Aquilone, la cooperativa sociale di Castel di Lama che per la prima volta sarà presente all’evento, seppure fuori concorso. Infine, confermate le 2 postazioni previste rispettivamente per il Laboratorio del trucco e per l’Accademia del dialetto.

Una divertente gag

 

Tutto confermato anche per le categorie dei gruppi in gara, in linea con la scelta fatta durante l’ultima edizione del 2020, che aveva visto l’eliminazione della distinzione tra fissi e itineranti: categoria A (minimo 10 elementi), categoria B (minimo 4 e massimo 9 elementi), categoria C (minimo 2 e massimo 3 elementi), categoria D (elemento singolo), categoria G (Giovani), categoria Omnia Bona (gruppi in gara anche il sabato pomeriggio e la domenica mattina), categoria Baby (bambini da 0 a 10 anni).

 

Prodromo all’atto finale del concorso, l’annuncio dei gruppi entrati in nomination, che avverrà intorno alle 20 di martedì grasso 21 febbraio, al Palazzo dei Capitani. La proclamazione dei vincitori, invece, è prevista per il 25 febbraio al teatro Filarmonici, durante la tradizionale cerimonia di premiazione che prenderà il via alle 16.

 

Il regolamento completo del concorso per i gruppi mascherati è a disposizione sul sito ufficiale ilcarnevalediascoli.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X