Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook rss

Serie B, la quinta di ritorno

CALCIO - Genoa e Reggina vogliono rifarsi in casa contro Palermo e Pisa. Ma non sarà facile rosicchiare punti alla capolista Frosinone (secondo miglior attacco del campionato) che riceve il Cittadella (peggiore attacco). Il Sudtirol, in casa con il Como, sogna il secondo posto. Nella parte bassa della classifica punti pesanti in palio in Ascoli-Perugia e Venezia-Spal. Bari-Cosenza il posticipo che chiude il turno
...

 

QUINTA GIORNATA DI RITORNO

 

Venerdì 10 febbraio ore 20,30: Genoa-Palermo

 

Sabato 11 febbraio ore 14: Cagliari-Benevento, Frosinone-Cittadella, Sudtirol-Como, Brescia-Modena, Reggina-Pisa, Venezia-Spal

 

Sabato 11 febbraio ore 16,15: Ternana-Parma, Ascoli-Perugia

 

Domenica 12 febbraio ore 16,15: Bari-Cosenza

 

CLASSIFICA

 

Frosinone 51 punti, Genoa 40, Reggina 39, Sudtirol 38, Bari 36, Palermo 34, Ternana e Parma 33, Cagliari 32, Modena e Pisa 31, Cittadella 27; Ascoli, Perugia e Como 26, Brescia 25, Spal e Venezia 24, Benevento 23, Cosenza 22

 

CLASSIFICA MARCATORI

 

13 gol: Cheddira (Bari), Brunori (Palermo)

 

9 gol: Pohjanpalo (Venezia)

 

8 gol: Lapadula (Cagliari), Antonucci (Cittadella), Coda (Genoa), Odogwu (Sudtirol)

 

7 gol: Diaw (Modena), Gliozzi (Pisa), Fabbian (Reggina)

 

6 gol: Antenucci e Folorunsho (Bari), Pavoletti (Cagliari), Insigne e Mulattieri (Frosinone), Bonfanti (Modena)

 

5 gol: Gondo (Ascoli), Aye (Brescia), Cutrone e Mancuso (Como), Falcinelli (Modena), Vazquez (Parma), Morutan e Torregrossa (Pisa), Menez (Reggina), Moncini (Spal), Rover (Sudtirol), Favilli (Ternana)

 

4 gol: Dionisi e Forte (Ascoli), Bianchi (Brescia), Cerri (Como), Caso e Moro (Frosinone), Strizzolo (Modena), Man e Inglese (Parma), Di Serio (Perugia), Masucci (Pisa), Hernani e Canotto (Reggina), La Mantia (Spal), Partipilo (Ternana),

 

3 gol: Botteghin e Collocolo (Ascoli), La Gumina e Tello (Benevento), Zito (Cagliari), Florenzi (Cosenza), Borrelli e Rhoden (Frosinone), Puscas e Gudmundsson (Genoa), Magnino e Tremolada (Modena); Marconi, Valente, Segre e Elia (Palermo), Benedyczak e Del Prato (Parma), Casasola e Melchiorri (Perugia), Tramoni (Pisa), Rivas (Reggina), Maistro (Spal), Larrivey (Sudtirol), Palumbo (Ternana), Crnigoj e Cheryshev (Venezia)

 

2 gol: Simic e Ciciretti (Ascoli); Di Cesare, Salcedo, Botta e Scheidler (Bari); Brignola, Pettinari, Acampora e Improta (Benevento); Ndoj, Galazzi e Olzer (Brescia), Mancosu (Cagliari); Crociata, Beretta, Baldini e Asencio (Cittadella); Canestrelli, Arrigoni e Blanco (Como), Rigione e D’Urso (Cosenza), Mazzitelli e Garritano (Frosinone), Aramu e Jagiello (Genoa), Armellino e Pergreffi (Modena), Tutino (Palermo), Camara e Mihaila (Parma); Olivieri, Lisi e Di Carmine (Perugia); Sibilli, Moreo e Tourè (Pisa), Gagliolo e Gori (Reggina); Celia, Rabbi, Meccariello e Esposito (Spal); Tait, Nicolussi Caviglia, Casiraghi e Zaro (Sudtirol), Falletti e Coulibaly (Ternana); Pierini, Johnsen e Cuisance (Venezia)

 

1 gol: Lungoyi, Marsura, Caligara, Donati e Mendes (Ascoli); Maita, Esposito, Cittadini e Bellomo (Bari); Ciano, Capellini, Farias, Leverbe, Pastina e Koutsoupias (Benevento); Rodriguez, Mangraviti, Cistana e Bertagnoli (Brescia); Altare, Azzi, Lella, Viola, Makoumbou, Deiola, Rog e Pereiro (Cagliari); Mastrantonio, Ambrosino, Magrassi e Hermannsson (Cittadella); Bellemo, Baselli, Da Riva, Ioannou, Kerrigan e Vignali (Como); Vaisanen, Meroni, Kornvig, Butic, Nasti, Merola e Brescianini (Cosenza); Szyminski, Baez, Monterisi, Lucioni e Kone (Frosinone); Hefti, Frendrup, Haps, Ekuban, Strootman, Portanova e Yeboah (Genoa), Gerli e Giovannini (Modena), Soleri e Di Mariano (Palermo); Bonny, Valenti, Oosterwolde e Estevez (Parma); Santoro, Kouan, Angella e Luperini (Perugia); Beruatto, Barba e Ionita (Pisa); Liotti, Majer, Pierozzi, Lombardi, Crisetig e Pierozzi (Reggina); Dickmann, Nainggolan, Panico e Peda (Spal); Belardinelli, De Col, Carretta e Mazzocchi (Sudtirol); Ghiringhelli, Sorensen, Di Tacchio, Donnarumma, Moro e Corrado (Ternana); Tessmann, Novakovich e Ceccaroni (Venezia)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X