facebook rss

“Angeli del Bello” e Maestri del Lavoro: unico team in nome dell’ambiente

ASCOLI - Le due realtà locali si sono unite per una passeggiata nel cuore della città alla scoperta di vie e rue con racconti, aneddoti e curiosità sugli edifici e le famiglie che vi abitavano
...

 

Anche se con una settimana di ritardo rispetto alla data canonica, Angeli del Bello e Maestri del Lavoro hanno unito le proprie forze e celebrato anche loro, ad Ascoli, la “Giornata Mondiale dell’Ambiente”.

 

Le due realtà locali (la prima tutta ascolana, la seconda opera anche nel Fermano) si sono date appuntamento nel giardino dell’ex Fama, in Rua dei Fiori nel cuore della città, per poi iniziare un tour per le vie e le rue del cuore di Ascoli, con Franco Laganà e Gianni Silvestri che come al solito hanno fatto da “ciceroni” raccontando curiosità e aneddoti su quei luoghi, su alcuni edifici e sulle famiglie che vi abitavano.

 

Manifestazioni simili hanno coinvolto gli “Angeli del Bello” anche in molte altre città italiane. A guidare la comitiva il presidente degli “Angeli del Bello” ascolani Luciano Vizioli e, per i Maestri del Lavoro, il console Giorgio Fiori e il segretario Alfredo Di Marco i quali hanno riservato una sorpresa ai presenti quando, in videocollegamento, sono arrivati i saluti e i complimenti di Elio Giovati, presidente nazionale della Federmaestri.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X