facebook rss

Auto piomba in stazione e finisce sulle rotaie: il video di quegli istanti

DALLE MARCHE - Le immagini riprese dalle telecamere hanno immortalato la vettura mentre sfonda le vetrate, a Fabriano (Ancona), urtando un pendolare per poi scagliarsi contro i seggiolini in sala d'attesa e concludere la corsa sulla banchina
...
metano-confartigianato-1-450x295

L’auto finita sui binari

Sono state le telecamere di videosorveglianza a riprendere quanto avvenuto ieri pomeriggio nella stazione di Fabriano, quando una donna ha perso il controllo della propria auto, una Micra, sfondando la vetrata dell’atrio e proseguendo la folle corsa attraversando la sala d’attesa per finire poi sui binari (leggi l’articolo).

 

Proprio dai video si vede l’auto in strada, in Piazzale 20 Settembre, deviare all’improvviso per sfondare una vetrata alla quale è appoggiata una ragazza. Questa viene urtata di lato e sbalzata a terra. Sarà poi trasportata al pronto soccorso del Profili per accertamenti perché, fortunatamente, ha riportato lievi contusioni solo ad un braccio e ad una gamba.

 

1b402194-5302-4613-9b87-77cea8a7b1a4-300x400

La vetrata sfondata dall’auto nell’entrare in stazione

Ecco che poi la vettura procede entrando nella sala d’attesa dove vi sono alcune persone sedute, a parlare tra loro. L’auto continua a sbandare creando panico e scompiglio trai presenti, che fuggono impauriti mentre i seggiolini vengono centrati.

 

Il caso ha voluto che fossero gli unici non occupati. Infine, ecco la Micra che esce dopo aver sfondato una seconda vetrata finendo direttamente sulla banchina, a pochi metri di distanza da un altro pendolare che però fa in tempo ad allontanarsi dopodiché, la corsa si conclude tra le rotaie del binario.

 

L’incidente, stando a quanto fino ad ora ricostruito dalla Polfer, sarebbe avvenuto a seguito di un malore accusato dalla donna alla guida. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco e 118 e il traffico ferroviario è stato limitato ad un solo binario in modo tale da permettere la rimozione dell’auto.

investito

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X