facebook rss

Rocco Hunt fa innamorare Comunanza: in mille per il rapper di Salerno

TAPPA del tour "L'ammore overo". Nell'area degli impianti sportivi tanta gente proveniente da varie parti delle Marche. La piazza è impazzita quando ha iniziato a sfoderare i suoi tormentoni più famosi
...

 

Grande spettacolo ieri sera, domenica 9 luglio, nell’area impianti sportivi di Comunanza dove si è esibito il rapper campano Rocco Hunt. Stimate circa mille persone, il concerto è iniziato poco prima delle 22 e si è concluso intorno alla mezzanotte. Grande affluenza da parte di persone provenienti da diverse zone delle Marche. Straordinaria la partecipazione di ragazzi e bambini.

 

“L’ammore overo” – nome del tour di Rocco Hunt – viene presentato con un enorme cuore rosso, proiettato sugli schermi del palco prima dell’inizio del concerto. Qualche istante dopo il cantante dà il via allo show, accogliendo gli ospiti con il primo brano: la serata entra subito nel vivo.

 

La prima parte del concerto è dedicata ad un repertorio più introspettivo, con brani connessi al tema dell’amore e al forte legame con la sua terra. Per questa ragione la maggior parte dei pezzi è prettamente in dialetto campano e, in alcuni di essi, ritroviamo collaborazioni con altri artisti della sua regione, come Geolier e Clementino.

 

Nella seconda parte, invece, Rocco inizia a movimentare la serata, andando a sfoderare i suoi tormentoni più famosi, che hanno fatto letteralmente scatenare tutti i presenti. Scelta logica quella di tenere i maggiori successi per l’atto finale, nel quale il pubblico si è sentito inevitabilmente più coinvolto.

 

Per cui si sono susseguite le varie “Caramello”, “A un passo dalla luna” e “Un bacio all’improvviso”, passando anche da “Benvenuti in Italy” e “Ti volevo dedicare”. I brani che hanno fatto saltare il banco, però, sono stati “Non litighiamo più” e “Nu juorno buono”, quest’ultima cantata come pezzo conclusivo del concerto. Grazie a questi due singoli la connessione tra lui e il pubblico è diventata totale, tanto da portare il rapper giù dal palco a cantare in mezzo alle persone: da sottolineare il tenero gesto di Rocco che cede per qualche momento il suo microfono ad una giovane fan visibilmente emozionata.

 

Dopo il successo dello scorso anno con Noemi, un altro significativo risultato per Comune, Pro Loco e “Comunanza Eventi”.

 

Ludovico Gentili

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X