facebook rss

Podismo & goliardia con “La corsa di Homer”

ASCOLI - L’originale manifestazione podistica, giunta alla settima edizione, ha riscosso il solito successo proprio nel cuore della città. Premiate le migliori cinque maschere
...

 

Ancora un bel successo ad Ascoli per “La corsa di Homer”, organizzata dalla Picchiorunning e giunta alla settima edizione. Il centro storico ha fatto da sfondo a questa gara podistica molto bizzarra e goliardica in cui ogni partecipante ha dato sfoggio della fantasia e dell’originalità della maschera, del costume o della parrucca nel corso dei sei giri previsti tra Piazza Arringo e Piazza del Popolo. Immancabili, ormai proverbiali, le soste per la bevuta di un bicchiere di birra. Alla fine sono state premiate le cinque migliori maschere. Poi musica e animazione con Giuseppe Celani.

 

Nico Stallone, assessore comunale allo sport: «Complimenti all’organizzazione della Picchiorunning per questa manifestazione che diventa ogni anno sempre più bella e accattivante. State regalando qualcosa di bello e coinvolgente per Ascoli e sono convinto che negli anni assumerà una risonanza extra cittadina».

 

Etta Cesari, presidente della Picchiorunning: «Ci siamo divertiti tanto, quindi il 3 luglio 2024 saremo nuovamente qui per continuare questa simpatica tradizione. “La Corsa di Homer” è nata non solo per unire il divertimento al piacere di correre, ma anche per coinvolgere il tessuto cittadino portando benefici alle attività commerciali e non solo».

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X