facebook rss

”Sibillini Romantici”, la Cna spiega il progetto alle imprese

GRANDE partecipazione all'incontro in cui sono state spiegate le opportunità di riqualificazione e investimento riservate ai progetti imprenditoriali da mettere in campo nei Comuni di Amandola, Rotella e Montedinove, beneficiari di 1 milione e 350.000 euro in contributi a fondo
...

 

Con una nuova stagione di opportunità alle porte per il rilancio economico e sociale delle aree interne, la Cna e il confidi Uni.Co. confermano il proprio impegno al fianco delle imprese del territorio. Sulla scia del proficuo lavoro svolto lo scorso anno nell’ambito del fondo complementare sisma, la Cna di Ascoli e quella di Fermo, la Camera di Commercio delle Marche e i Comuni coinvolti, hanno scelto di far luce insieme a imprenditori e amministratori sul progetto “Sibillini Romantici”, finanziato dall’Unione Europea-Next Generation EU nell’ambito del Pnrr e della misura relativa al “Sostegno alle iniziative imprenditoriali realizzate nei Comuni assegnatari di risorse per i Progetti locali di rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici”.

 

E’ così che il Comune di Amandola ha ospitato un seminario informativo dedicato alle opportunità di riqualificazione e investimento riservate ai progetti imprenditoriali da mettere in campo nei comuni di Amandola, Rotella e Montedinove, beneficiari di un pacchetto di risorse da 1 milione e 350.000 euro in contributi a fondo perduto, per un massimo di 75.000 euro a impresa. 

 

 

«Siamo felici di poter illustrare un contributo concreto per la riqualificazione dei comuni colpiti dal sisma – affermano i direttori Cna Ascoli e Fermo, Francesco Balloni e Andrea Caranfa fornendo come associazione risposte concrete in termini di sostegno nella progettazione e nella presentazione delle domande. “Sibillini Romantici” offre delle interessanti opportunità per le micro, piccole e medie imprese locali, che con il loro forte legame al territorio e una rinnovata capacità di investimento potranno svolgere un ruolo determinante nella valorizzazione delle aree interne. Grazie al lavoro di squadra, al fianco di aziende ed enti locali, potremo garantire un futuro alle comunità del Fermano e del Piceno, affrontando con maggiore fiducia la grande sfida della ricostruzione».

 

Una dotazione finanziaria importante, che se sfruttata al meglio consentirà di riqualificare il contesto culturale, turistico, sociale e produttivo dei nostri borghi attraverso il richiamo al brand Sibillini. Nello specifico, l’intervento di rigenerazione culturale, sociale ed economica è rivolto al recupero e alla rifunzionalizzazione di edifici e porzioni di nuclei urbani, alla creazione di un percorso outdoor – la “strada romantica dei Sibillini – e alla rivitalizzazione del patrimonio culturale immateriale, con l’obiettivo di generare un ecosistema attrattivo per residenti, imprese e turisti.

 

Di fronte a una nutrita platea di addetti ai lavori di Amandola e dei comuni limitrofi, dopo i saluti affidati al sindaco Adolfo Marinangeli, al direttore della Cna di Fermo Andrea Caranfa e al direttore della Cna di Ascoli Piceno Francesco Balloni, la coordinatrice del progetto Valeria Nicu e il responsabile della Cna della Zona Montana Andrea Ricci hanno rispettivamente illustrato la linea B e la linea C del bando, con il direttore della filiale fermana di Uni.Co. Roberto Romagnoli a evidenziare il ruolo del confidi a sostegno delle imprese.

 

Un pomeriggio all’insegna del confronto, in grado di stimolare un grande interesse nel tessuto imprenditoriale locale fornendo strumenti e spunti di riflessione molto preziosi in vista dell’elaborazione dei progetti. A questo proposito, ci sarà tempo fino alle ore 18 dell’11 settembre 2023 per presentare le domande, mentre gli investimenti andranno realizzati entro il 31 dicembre 2025.

 

Progetto ”Sibillini Romantici”, dall’Europa arriva 1 milione e 350mila euro per investire nei piccoli borghi


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X