facebook rss

Alcol, incidenti e malori: notte movimentata in Riviera per soccorritori, pompieri e forze dell’ordine

DALLE ORE  2 all'alba tanti interventi del 118, Vigili del fuoco e Carabinieri. Tra le persone soccorse a San Benedetto anche una minorenne. Incidente tra due auto sulla Statale a Grottammare e ritiro di patente ad uno dei due conducenti
...

 

E’ iniziato male il weekend sulla costa picena, preceduto da una nottata di grande movimento, come la stagione richiede, ma costellata di episodi legati all’abuso di alcol, che troppo spesso sembra dover accompagnare le serate.

 

Tante le chiamate al 118 per malori legati all’eccessivo uso di alcol. Tra le persone soccorse al centro di San Benedetto, una ragazza di 20 anni, una minorenne ed un uomo sulla sessantina che è caduto dalla bicicletta.

 

Positivo all’alcol test il conducente di un’auto (31 anni) che, intorno alle ore 2 di oggi 15 luglio, si è scontrato con un altro veicolo, guidato da una donna, a Grottammare, lungo Statale Adriatica, in via Ballestra, all’altezza dello svincolo per la Valtesino.

 

L’auto guidata dall’uomo si è ribaltata ed è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco di San Benedetto per aiutare il conducente ad uscire dall’abitacolo.

 

Sottoposto, come di rito, all’alcol test, è risultato positivo e quindi gli è stata   ritirata la patente, mentre la donna che viaggiava sull’altra auto è rimasta ferita ed ha avuto bisogno  delle cure dei sanitari del 118.

 

I pompieri hanno poi provveduto anche alla messa in sicurezza dei mezzi incidentati, operazione che ha richiesto particolare attenzione, in quanto alimentati uno a metano e l’altro a gpl.

 

Sulla dinamica indagano i Carabinieri della Compagnia di San Benedetto.

 

Ancora incidenti anche sul lungomare di San Benedetto zona centro, all’alba, e le cui cause sono al vaglio delle forze dell’ordine: in un caso si è trattato dello scontro tra scooter e un’auto, in un altro della caduta – sembra autonoma – di due motociclisti vicino al Molo sud.

 

m.n.g.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X