facebook rss

Comuni ciclabili: “bandiera gialla” confermata a San Benedetto

IL RICONOSCIMENTO è stato attribuito nel corso di una cerimonia svoltasi a Fano. A ritirarla i due Capriotti: il vice sindaco Antonio e il consigliere Fabrizio
...

 

San Benedetto è “bandiera gialla” anche nel 2023. Il Comune ha infatti ricevuto per il secondo anno consecutivo il riconoscimento di “Comune Ciclabile” da parte della Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (Fiab) nella cerimonia che si è tenuta a Fano. A rappresentare l’Amministrazione comunale il vice sindaco e assessore all’ambiente Antonio Capriotti e il consigliere comunale Fabrizio Capriotti.

 

San Benedetto avanzò la candidatura per la prima volta lo scorso anno ed è ufficialmente entrata a far parte del programma “Comuni Ciclabili” per il triennio 2022-2024.

 

L’iniziativa della Fiab vuole diffondere l’uso della bici come mezzo di locomozione per la mobilità quotidiana ed è dedicata a promuovere quei Comuni il cui impegno è mirato a dotare il proprio territorio di un’adeguata rete ciclabile che favorisca gli spostamenti in sicurezza per tutti gli utenti che adottano questo mezzo di trasporto, contribuendo quindi a farne conoscere le potenzialità.

 

«Far parte del programma “Comuni Ciclabili” – ha detto il vice sindaco Capriotti – è uno stimolo continuo a tenere alta l’attenzione verso la mobilità dolce, alternativa all’auto, e a tenere in giusta considerazione l’utilizzo della bici e gli spazi a essa collegati, come ad esempio i parcheggi per le bici. Nel nuovo tratto del percorso ciclopedonale di Via Moretti sono infatti stati aggiunti venti posti bici e relative rastrelliere. Così come sul lungomare sono stati installate nuove rastrelliere per oltre duecento posti. Certo, il percorso da fare è ancora lungo e ringraziamo la Fiab per l’affiancamento e il sostegno in questo cammino».

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X