facebook rss

“Il riduzionismo contemporaneo”, convegno a Palazzo dei Capitani

ASCOLI - Venerdì 22 settembre organizzato dall’Accademia “DiaLogos” e dall'associazione "Ritiri Filosofici" nella Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani
...

Il sindaco Fioravanti, l’assessore Ferretti, il preside Verna

Venerdì 22 settembre 2023 ad Ascoli, nella Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani, si tiene il convegno organizzato dall’Accademia “DiaLogos” e dall’associazione “Ritiri Filosofici”, patrocinato dall’Amministrazione comunale, dal titolo “Il riduzionismo contemporaneo – Dal riduzionismo teoretico al riduzionismo teorico”.
Il convegno costituirà l’occasione per il lancio a livello nazionale di un manifesto antiriduzionista “Per la centralità della Coscienza”. Il riduzionismo, infatti, risolve la mente in meccanismi cerebrali, automatici e basati su procedure regolate (algoritmi). Il convegno intende invece rimettere al centro del dibattito la coscienza, che è il fondamento del pensiero riflessivo e critico. Solo la coscienza distingue l’uomo dalla macchina e dall’intelligenza artificiale e lo proietta verso il valore morale e la verità intesa come verità assoluta, unico fondamento delle molteplici verità relative.
«Siamo orgogliosi di ospitare ad Ascoli un convegno di grande rilevanza per il tema trattato e per la levatura intellettuale degli ospiti, iniziativa che accredita sempre più la nostra città come laboratorio culturale» dice il sindaco Marco Fioravanti.
 
«Il rischio di un approccio riduzionista è quello di una completa disumanizzazione che investe l’ambito etico e l’ambito giuridico, perché la riduzione della mente nei meccanismi cerebrali comporta la negazione della libertà e quindi della responsabilità nelle azioni» aggiunge l’assessore all’Istruzione Donatella Ferretti, docente di filosofia.
Il convegno inizierà alle ore 10 con una tavola rotonda sul tema con interventi dei membri dell’Accademia “DiaLogos” e di “Ritiri filosofici” moderata dal dirigente scolastico Arturo Verna. Proseguirà alle ore 15 con gli interventi di Giampaolo Azzoni (Università di Pavia) su “Riduzione del diritto ad altro?” e di Francesco Bellino (Università di Bari) su “Critica del riduzionismo etico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X