facebook rss

Ballarin, Lorenzo Marinangeli: «Quanto verrà a costare la manutenzione del parco?»

SAN BENEDETTO - Dura reprimenda del leghista dopo le proteste della tifoseria: «Percorsi, essenze arboree, specchi e corsi d’acqua devono essere curati, altrimenti della superficie, ben presto, non rimarrà che una pallida ombra»
...

La curva sud dell’ex stadio “Fratelli Ballarin”; in alto a sinistra, Lorenzo Marinangeli

 

di Giuseppe Di Marco

 

C’è ancora tanto amaro in bocca per chi, da mesi, protesta contro la decisione di abbattere la curva sud dell’ex stadio “Fratelli Ballarin”. L’operazione infatti fa parte del progetto di riqualificazione approvato dall’Amministrazione comunale.

 

A lamentarsi, dopo i cori e gli striscioni dei tifosi nel weekend scorso, è ancora Lorenzo Marinangeli, che si focalizza sulle risorse necessarie a mantenere il parco ideato da Guido Canali: «Quanto ci costerà la manutenzione del parco progettato dall’archistar? – domanda il leghista – percorsi, essenze arboree, specchi e corsi d’acqua devono essere curati, altrimenti della superficie, ben presto, non rimarrà che una pallida ombra».

 

Il consigliere di minoranza non ha mai nascosto la propria avversità per un’iniziativa che non ha incontrato il favore dei supporters rossoblù:  «Qui si vuole demolire la storia. In quello stadio i tifosi ci hanno passato tutta la vita. Fra loro anche io, mentre non mi ricordo di aver mai visto il sindaco Spazzafumo o l’assessore Capriotti».

 

In tutto ciò, giovedì 23 novembre, alla presenza del sindaco Antonio Spazzafumo, il dirigente ai lavori pubblici Mauro Bellucci e il rappresentante della ditta vincitrice dell’appalto, la Laganaro, è stato firmato il contratto per l’avvio dei lavori al Ballarin. Entro Natale quindi sarà installato il cantiere, e dopo le feste cominceranno le operazioni di pulizia preliminare dell’area, al cui termine inizieranno i lavori, inclusa la demolizione delle tribune esistenti.

 

«Se avesse vinto Piunti – conclude Marinangeli – sarebbe stato portato avanti il progetto della “Curva Nord Massimo Cioffi” – In base ai nostri studi, per restaurare la sud sarebbero stati necessari 400.000 euro. Poi si è detto 1,2 milioni, ma questo aumento sarebbe da verificare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X