facebook rss

Si fingono carabinieri
per raggirare un anziano:
sorpresi e denunciati da quelli veri

DALLE MARCHE – Al 70enne hanno raccontato che la figlia era rimasta coinvolta in un incidente e che servivano dei soldi
...

I Carabinieri della Stazione di Montemarciano (Ancona), in collaborazione con i colleghi del Radiomobile di Senigallia, sono intervenuti a seguito della telefonata giunta al 112, da parte di un 70enne del posto, per segnalare un tentativo di truffa.

Raggiunta l’abitazione e tranquillizzato l’anziano, ai militari ha raccontato che due persone con accento campano, dopo aver contattato il 70enne al telefono, fingendosi carabinieri si erano quindi presentati “in abiti civili” alla porta di casa, cercando di farsi consegnare una somma di danaro a titolo di risarcimento per un presunto incidente stradale nel quale era stata coinvolta la figlia.

I finti carabinieri, hanno spiegato all’anziano che la figlia stava bene ma allo stesso tempo hanno sollecitato la consegna del denaro per la quale l’anziano tergiversava.

I due si sono quindi allontanati capendo che l’uomo stava nutrendo dei sospetti. Poco dopo, infatti, grazie al tempestivo intervento dei militari, i due uomini sono stati bloccati e accompagnati in caserma per essere denunciati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X