Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook rss

Fanesi, primi segnali incoraggianti
In rete spuntano i filmati

IL CASO - Le condizioni del tifoso restano stabili ma sempre gravi. Si aspettano novità dalle indagini. Il fratello Max: «Bisogna mettere insieme le tessere del puzzle, qualcosa si sta muovendo»
...

di Benedetto Marinangeli

Gli ultras della curva nord Massimo Cioffi hanno aperto un conto corrente per aiutare la famiglia di Luca Fanesi a sostenere le spese legali finalizzate a fare chiarezza su quanto accaduto durante la trasferta della Samb a Vicenza. L’iban è: IT 94J 05387 24400 000002621323 nella banca BPER di San Benedetto. Causale: Forza Luca. L’avevano preannunciato domenica pomeriggio e nel giro di un paio di giorni hanno trovato l’istituto bancario ed attivato tutte le procedure.
La famiglia Fanesi è rappresentata dall’ avvocato Andrea Balbo di Vicenza che è al lavoro per trovare testimonianze ed elementi utili per la ricostruzione dei fatti. Le condizioni di Luca Fanesi restano stabili ma sempre gravi. Ricoverato all’ospedale «San Bortolo» di Vicenza, è in coma farmacologico ma i medici stanno diminuendo le sedazioni in attesa di capire come reagirà.
«Le condizioni di mio fratello –dice l’ex Samb Max Fanesi- sono sempre gravi, ma si registrano piccole reazioni ad alcune sollecitazioni che sono valutate positivamente dai medici che lo hanno in cura». Sul fronte indagini tutto è in itinere ed a breve ci potrebbero essere delle novità. Intanto circolano in rete alcuni filmati, di cui uno è stato ripreso da un balcone che dà sulla via dove si è verificato il fatto che ha visto protagonista Luca Fanesi. Si vede quando il tifoso della Samb viene caricato sull’ autoambulanza. «Bisogna mettere insieme tutti i pezzi del puzzle –è sempre Max Fanesi che parla- ma qualcosa si sta muovendo».

Caso Fanesi, si muove la Procura Aperta inchiesta contro ignoti


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X